venerdì 7 agosto 2015

Cosa si nasconde all’interno del cratere Occator di Cerere?

Ceres planet artificial structures cratere  Occator
Gli scienziati ritengono che i punti luminosi rilevati sul pianeta nano Cerere possono essere correlati alla presenza di ghiaccio esposto in fondo a uno dei crateri da impatto o da un qualche tipo di attività geologica .
Anche se loro natura esatta è ancora sconosciuta, Christopher Russell, uno degli scienziati responsabili della missione Alba ritiene di poter spiegare la strana luminosità emessa dalla superficie di Cerere la quale potrebbe essere attribuita a delle superfici molto riflettenti. Più la sonda Alba si avvicina a Cerere, più crescono le perplessità circa la struttura del pianeta nano .
Le macchie luminose rilevate su Ceres sono state localizzate all'interno di un cratere chiamato Occator, che è ampio circa 60 miglia (90 chilometri) e profondo 2 miglia (4 chilometri) .
Tra le più strane caratteristiche viste su Cerere finora vi è una montagna di circa 4 miglia (6 chilometri) di altezza, che corrisponde all'elevazione del Monte McKinley nel parco nazionale di Denali in Alaska. 
Cerere è il più grande oggetto nella fascia principale degli asteroidi tra Marte e Giove. Recentemente la sonda Dawn ha ripreso le osservazioni di Cerere da una altitudine di 900 miglia (meno di 1.500 chilometri), tre volte più vicino al pianeta nano rispetto alla sua precedente orbita.
Se si dà un'occhiata più da vicino all'interno del cratere Occator, si può notare come esso appare chiuso da quella che sembra essere una struttura artificiale .
È possibile che i punti luminosi provenienti dal cratere siano generati dal suo interno come se provenissero da una struttura artificiale sotterranea ?
E se così fosse, chi si nasconderebbe all'interno del cratere?
foto originali:
http://www.jpl.nasa.gov/spaceimages/images/largesize/PIA19617_hires.jpg
http://www.jpl.nasa.gov/spaceimages/images/largesize/PIA19618_hires.jpg
Fonte di riferimento: ufosightingshotspot
Trucchi Blogger© Fonte Video:nemesis maturity
  

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.