La portaerei spaziale Stratolaunch fara’ il suo esordio nel 2016

Stratolaunch-apogee

L'Aereo più grande del mondo verrà fatto decollare all'inizio del prossimo anno nel suo rivoluzionario volo di prova. L'aereo, chiamato Stratolaunch Carrier, è attualmente in costruzione presso la Mojave Air and Spaceport in California. 
Il velivolo avrà un'apertura alare di 385 piedi (117 metri).
Sarà così grande che se il velivolo verrà posizionato al centro di un campo di calcio, sarebbe sufficientemente ampio da raggiungere entrambe le porte con le sue enormi ali . 
L'idea è che l'aereo dovrà funzionare come un gigantesco cuscino d'aria nel cielo, permettendo ai pesanti carichi di raggiungere lo spazio più velocemente e ad un costo inferiore rispetto alle tecnologie esistenti.
Il prototipo è il frutto della collaborazione del cofondatore della Microsoft Paul Allen e Burt Rutan, fondatore di Scaled Composites - la stessa società che ha accusato la Virgin per l'incidente dello SpaceShipTwo avvenuto nel mese di ottobre 2014. La scorsa settimana, la Virgin ha ammesso che il fallimento del volo dello SpaceShipTwo era da attribuirsi al fatto che non era stata presa in considerazione le protezioni contro gli errori umani e l'abbandono prematuro del co-pilota che avrebbe dovuto governare fino all'ultimo il sistema dell'astronave.
Ma la tragedia che ha ucciso il pilota, Michael Alsbury, lasciando solo il suo co-pilota Peter Seibold che ha riportato lesioni importanti - non ha rallentato il lavoro di ricerca condotto nel deserto del Mojave, secondo quanto emerso da un rapporto del Kern Golden Empire.
La società ha confermato a DailyMail.com che la costruzione del prototipo sta andando avanti come previsto. Quando il velivolo sarà completato, il vettore Stratolaunch sarà alimentato da sei motori della classe 747 .La sua apertura alare di 385 piedi (117 metri), è paragonabile a quella di 320 piedi (97 metri) dell'aereo Hughes H-4 Hercules e ai 225 piedi (68 metri) del Boeing 747-8. L'aereo salirà a 30.000 piedi dove potrà lanciare un razzo d'alta quota, evitando gli enormi costi del carburante qualora il lancio avvenisse dalla Terra.
Inizialmente, il sistema ha lo scopo di trasportare in orbita i satelliti di peso fino a circa 6.124 kg dopo aver raggiunto una quota tra i 180 km e 2.000 km sopra la Terra. 
Invece di un satellite, l'aereo Stratolaunch potrebbe lanciare anche una navicella spaziale del tipo Dream Chaser, che sarà equipaggiata con un motore a razzo a stadio superiore non ancora specificato. 
'Il sistema Dream Chaser sembrava essere il modo più logico per andare in orbita', ha dichiarato nel mese di ottobre 2014 il direttore esecutivo dello Stratolaunch, Charles Beames .
'L'aereo potrebbe fornire una capacità altamente reattiva con la possibilità di raggiungere una varietà di destinazioni LEO e tornare a terra con a bordo degli astronauti o carichi entro 24 ore,' ha aggiunto Chuck Beames, presidente di Allen Vulcan Aerospace.  Nel mese di aprile 2015, il miliardario Allen ha rivelato di aver creato una nuova società, la 'Vulcan Aerospace', per supervisionare la costruzione del progetto ambizioso. 
'La società avrà lo scopo di esaminare come il mondo tende a concettualizzare i viaggi nello spazio attraverso la riduzione dei costi e l'accesso ai programmi on-demand,' secondo quanto riferito dal presidente del Vulcano Aerospace, Chuck Beames che la scorsa settimana ha illustrato una sua presentazione progettuale a Colorado Springs .
Il progetto dello Stratolaunch Systems è stato ispirato da SpaceShipOne che ha vinto il $ 10000000 da parte delka Ansari X Prize nel 2004 per essere diventato il primo veicolo con equipaggio ad essere stato finanziato con fondi privati ​​con lo scopo di raggiungere lo spazio. 
'La capacità dello Stratolaunch di decollare da postazioni variabili consentirà ai satelliti e agli esseri umani di essere efficacemente posizionati nel loro orbita più ottimale che verrà scelta dal cliente,' ha dichiarato Beames. 
Il decollo lontano dalle aree popolate (cioè in mezzo all'oceano) riduce significativamente il rischio la sicurezza pubblica. Il razzo è stato sviluppato da Orbital ATK, mentre il sistema propulsivo utilizza propellente solido negli stadi inferiori e uno stadio superiore alimentato dai motori RL-10 .

Fonte di riferimento:dailymail.co.uk

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...