La silhouette di un Triangolo Nero avvistata la notte della luna Blu

TR3B UFO
Molti ritengono che la sagoma scura avvistata in controluce la notte del 31 luglio 2015 non apparterrebbe alla Stazione Spaziale Internazionale ma bensì al velivolo Top Secret TR3B.
Questo dispositivo ultrasegreto sarebbe capace di volare a velocità comprese tra Mach 3 e 4 (3700-4830 km / h) e ad altitudini di 8-10 km ( 26.200-32.800 piedi).
Ad imbattersi in questo insolito avvistamento è un astrofilo del West Covina, California,il quale riferisce di aver rilevato una sagoma scura dalla forma triangolare la notte della luna blu, durante la quale è stata rilevata anche la familiare silhouette della ISS.  Il testimone ha relazionato l'evento al MUFON, (Mutual UFO Network) che lo ha inserito nella sua banca dati con il nr.69009. 
Durante la revisione delle immagini il giorno successivo, il testimone ha notato un insolito triangolo nero mentre sorvolava la parte inferiore della Luna. 
Il ricercatore Scott Waring ha descritto l'oggetto come una "piramide volante" anche se risulta difficile stabilire se l'oggetto è un piccolo aquilone o un dispositivo di notevoli dimensioni che si staglia dalla parte visibile della luna. 
Tuttavia, gli UFO a forma di triangolo sono molto comuni visto che il sito dell'Inquisitr ha riferito che alla fine del mese scorso un quattordicenne del Tennessee e suo fratello si sarebbero imbattuti nell'avvistamento di un dispositivo triangolare mentre volava a bassa quota nei cieli di Cedar Grove. 
Nel mese di giugno 2015, sempre l'Inquisitr ha riferito che alcuni cacciatori di UFO hanno affermato di aver osservato sulla Luna un oggetto volante dalla forma triangolare che assomigliava al leggendario TR-3B meglio conosciuto come il triangolo nero. Anche l'utente di YouTube Secureteam10 ha segnalato l'avvistamento di un presunto TR3B abbandonato in un cratere lunare le cui immagini sono state catturate da una telecamera montata sul Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO). 
Gli UFO triangolari neri sono di particolare interesse per gli ufologi in parte a causa della connessione con i presunti progetti neri dell'USAF e ai programmi segreti che mirano a sviluppare dispositivi volanti a propulsione nucleare adibiti alla ricognizione furtiva. Il TR-3B Aurora o Astra e il TR-3A Black Manta sono stati a lungo oggetto di avvistamenti in questi ultimi 30 anni anche se nessuno è stato in grado di fornire prove conclusive della loro esistenza.
(Via inquisitr.com )

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...