mercoledì 19 agosto 2015

L’incontro di un astronauta della ISS con una "entita' biologica"

Nel 2012 dei piccoli organismi sono stati scoperti dalla University of Sheffield che attraverso i suoi esperti ha inviato un pallone sonda nella stratosfera a 27 km d'altezza (16,7 miglia) durante una pioggia di meteoriti provenienti dalle Perseidi.
Potrebbe questo oggetto essere uno di questi insetti spaziali immortalato nel momento in cui attraversa il campo visivo dell'obiettivo della telecamera Live montata sulla ISS !? 
Lo strano oggetto non identificato è stato catturato recentemente in un live feed della NASA e postato su YouTube da un 'yandex' che va sotto il nome di UFO Lou.
Il fotogramma mostra uno degli astronauti a bordo della ISS mentre effettua dei lavori su uno dei satelliti e qualcosa di 'organico' che sembra muoversi sullo sfondo molto rapidamente. Se si guarda l'immagine si può vedere che l'oggetto è di un colore grigio-trasparente il che ricorda un po' una sorta di medusa. L'anomalia di cui sopra potrebbe essere attribuita al a un'entità biologica di origine sconosciuta in grado di sopravvivere nelle fredde immensità dello spazio? 
Fonte di riferimento: ufointernationalproject.

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.