mercoledì 9 settembre 2015

Trovato un cadavere carbonizzato dopo l’esplosione di un bolide nel cielo di Ichmul, Yucatan

CORPO carbpnizzato
Un "cadavere" informe è stato rinvenuto tra alcuni detriti carbonizzati appartenenti a un bolide esploso nel cielo sopra Ichmul, Yucatan, in Messico, provocando guasti alla rete elettrica. 

In passato, la penisola dello Yucatan è stata bersagliata da numerosi corpi celesti, visto che un grande asteroide o una cometa si sarebbero schiantati 65 milioni di anni fa, uccidendo i dinosauri. Lo Yucatan è anche il luogo dove diverse meteore si sarebbero già disintegrate con il suolo e dove sono stati segnalati molti oggetti volanti non identificati (UFO).
L'oggetto celeste, come riferito, ha provocato il panico tra la popolazione che vive nella zona rurale dopo la comparsa nel cielo di forti bagliori blu e verdi rilevati poco prima dello schianto del bolide.
Sul luogo dell'impatto sono stati rinvenuti strani frammenti carbonizzati, tra cui quello che alcune persone hanno riferito essere i resti informi di macchinari alieni, oltre a uno strano corpo carbonizzato che sembrava avere due gambe. 
I funzionari hanno riferito che i test condotti sulla composizione del materiale e sui resti trovati sul luogo dell'impatto fanno ritenere che essi appartengono a una comune meteora, anche se alcuni investigatori Ufo non sono dei tutto convinti di tale conclusione. L'oggetto che è esploso agli inizi del mese di settembre 2015, non è stato ampiamente pubblicizzato al momento, facendo sorgere i sospetti di Scott C Waring, il ricercatore UFO che gestisce il sito tematico ufosightingsdaily.
Solo pochi giorni fa il ricercatore ha pubblicato online i dettagli della scoperta sconvolgente . 
Egli ha affermato: 
"L'impatto di questa meteora è stato così forte che le persone nelle vicinanze sono svenute.Inoltre voglio aggiungere che questi rottami sembrano appartenere a un'antica tecnologia aliena. Guardate il corpo di quello che sembra essere lo scheletro di un androide, un robot o una tuta spaziale aliena, perché non c'è modo, anche per un corpo estraneo poter resistere alle forti temperature provocate dall'entrata nell'atmosfera terrestre". 
Scott Waring ha riferito che il corpo incenerito rinvenuto sul luogo dell'impatto potrebbe benissimo appartenere a un robot alieno. 
Egli ha aggiunto:
"Probabilmente l'androide o il robot alieno stavano facendo della manutenzione all'esterno della loro astronave, quando accidentalmente il corpo è stato sciolto dal forte calore sprigionatosi dall'equipaggiamento mal funzionante del veicolo spaziale per poi venire catturato dal campo gravitazionale terrestre che lo ha attratto nella nostra atmosfera, il quale sarebbe bruciato e fuso per via del forte calore . Questo è quello che credo possa essere successo."
Gli scettici sono convinti che lo strano oggetto carbonizzato possa appartenere ad alcuni frammenti di meteorite che possono assumere forme inconsuete dopo aver bruciato nella nostra atmosfera.
Fonte di riferimento:.express.co.uk
© Fonte Video:Excélsior TV

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.