martedì 27 ottobre 2015

UFO nel Medioevo

UFO in the Middle Ages
Anche se la prima volta che il termine "piatto volante" è stato utilizzato nel 1878, alcuni resoconti provenienti dalle cronache e documenti antichi suggeriscono che il fenomeno UFO era ben conosciuto anche nei secoli VI-XVII. 
In alcuni paesi europei, senza dimenticare il Giappone e la Cina, sono stati osservati nel corso degli anni degli strani oggetti volanti non identificati la maggior parte dei quali sono stati visti muoversi nel cielo sotto forma di sfere incandescenti.
Spesso questi oggetti volanti non identificati si sono manifestati sotto forma di piatti capovolti o come velivoli sigariformi.
In particolar modo, alcuni resoconti giapponesi risalenti al 1180 parlano del volo di una "nave in terracotta". 
Nel 1235, il comandante giapponese Ioritsuma con il suo esercito vide apparire nel cielo un incandescente oggetto a forma di disco, che per tutta la notte rilasciò nel cielo delle luminose scie circolari .
Nel 934, in Cina fu osservato uno strano oggetto che mentre volava sembrava cambiare ripetutamente forma.
In seguito, nel 1015, in Giappone furono osservati due piccoli oggetti volanti scortati da diverse sfere luminose.  Alcuni cronisti cinesi riportarono il seguente avvistamento risalente al primo millennio:
"Lu Gong, soprannominato Wen-ching, mentre camminava con la sua serva tra le creste della montagna sacra notò nella valle sottostante tre strani uomini." 
Gli strani esseri si rivolsero a lui dicendo:
"Siamo degli immortali esseri celesti provenienti dalle camere della Grande Purezza e Armonia . Se ci seguite vi faremo scoprire il segreto dell'immortalità. ". 
Dopo di che, Lu, insieme con gli esseri provenienti dal cielo scomparve per 2 giorni . 
Appena tornò, la serva Lyuya gli disse:
"Tu, Signore, dici che hai trascorso 2 giorni lontano da noi ma sono passati 2 anni da quando sei andato via". 
"Lu Gong è tornato e dice di aver visto un edificio vuoto e strane case e carri di colore viola". Questa è la sintetica descrizione dell'evento meglio riportato in una prosa narrativa cinese risalente al I-IV secolo).
Nella saga di "Swimming Bran, figlio di Febo", il protagonista, dopo essere stato ad una festa nella "grande casa" un giorno tornò a bordo di una nave celeste. 
Egli disse di aver notato che diverse generazioni di persone commemoravano l'accaduto attraverso il racconto di antiche leggende orali tramandate da padre in figlio. 
Oggetti volanti a forma di sigaro sono stati osservati nell'anno 783 a Telkaunom (Inghilterra) e nel 848 in Francia. 
Nel 1270, i residenti della città di Bristol videro una insolita macchina volante e uno dei suoi occupanti che abbandonava la navicella mentre bruciava e si dissolveva nell'atmosfera della Terra! Ci sono anche alcuni esempi rissalenti al 989 in cui è stato osservato un oggetto volante mentre si collegava ad un'altro dispositivo attraverso dei fasci luminosi.
Nel 1423 un fenomeno analogo fu osservato anche in Giappone e nel 1167 in l'Inghilterra. 
Un altro caso si verificò nel 1699 vicino ad Avignone (Francia). 
Tutti questi fenomeni aerei sono rappresentati e accomunati dal volo di strani oggetti volanti particolarmente luminosi.
Il manoscritto Emplfortskogo di Abbey (Inghilterra) spiega che "Un giorno nel 1290, sopra le teste dei monaci terrorizzati comparve un grande oggetto d'argento dalla forma ovale simile a un disco, che lentamente si muoveva sopra di loro, suscitando grande costernazione tra i monaci."

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.