Un fucile progettato per abbatere gli Ufo (droni)

droni da combattimento
© screenshot youtube; Battelle DroneDefender™ B-roll
Negli Stati Uniti, si sono verificati alcuni casi in cui le persone hanno cercato di abbattere alcuni fastidiosi droni utilizzando un fucile da caccia. 
Alla luce di quanto accaduto, alcuni geniali inventori hanno messo a punto un'arma specificamente progettata per abbattere i droni molesti, senza che venissero distrutti completamente.
Il Battelle DroneDefender è un dispositivo simile a un fucile, che tramite degli impulsi radio neutralizzano i droni costringendoli a scendere di quota e atterrare in modalità stand by . 
Nel video si può osservare come la nuova arma riesce a neutralizzare un drone DJI Phantom che viene fatto atterrare attraverso gli impulso sparati dallo strano fucile.
"Il sistema funziona interferendo con i segnali emessi dalle frequenze radio che vengono ricevuti dall'operatore del drone" - ha affermato lo sviluppatore del DroneDefend, Daniel Stamm. - 
In questo modo il drone si comporta come se non fosse controllato dall'operatore. 
"A questo punto i dispositivi radio del drone verranno disattivati
in previsione dell'intervento dell'operatore che ne assumerà il controllo  fino a farlo atterrare in modo sicuro. "
Gli esperti ritengono che questo è il primo dispositivo in grado di mettere deliberatamente fuori combattimento i droni, senza danneggiarli e senza ricorrere all'intervento delle forze di polizia e enti preposti alla sicurezza dei voli in prossimità degli aeroporti. C'è un'alta probabilità che il dispositivo anti drone sviluppato da Battelle col tempo possa cadere nelle mani delle forze dell'ordine da sempre impegnate a contrastare queste fastidiose intrusioni. Il progettista ha affermato che il DroneDefender potrebbe essere utile per il controllo dello spazio aereo durante le manifestazioni di piazza oltre che nelle zone in ci sono delle situazioni di emergenza o durante degli eventi importanti. In diverse occasioni la polizia ha cercato di neutralizzare e far atterrre i droni che senza un intervento degli operatori specializzati, l'operazione potrebbe risultare estremamente pericolosa. 
Il DroneDefender offre la possibilità di utilizzare innovativi metodi neutralizzanti che potrebbero interferire con altri dispositivi. Attualmente, il dispositivo può essere utilizzato solo da parte del governo federale, perché le sue frequenze radiofoniche sono state assegnate dalla Commissione federale delle comunicazioni.
Ciò non significa che gli utilizzatori non possano acquistare un DroneDefender visto che la legge americana è molto permissiva in fatto di armi
Fonte di riferimento:earth-chronicles.ru

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...