lunedì 2 novembre 2015

Allarme UFO in India

india-ovnis-aeropuerto-internacionalUFO in India
Alcuni di questi avvistamenti UFO risalgono ai primi di novembre 2012, quando i media indiani riferirono che le truppe di stanza al confine con la Cina (in Arunachal Pradesh), riportarono la comparsa di oltre 100 "oggetti volanti" non identificati.
L'avvistamento di insoliti dispositivi volanti sembra verificarsi con una certa frequenza soprattutto in località particolarmente remote difficili da raggiungere.
Nel 1961, alcuni oggetti incandescenti furono osservati nel nord dell'India, e successivamente, nel 1978, in Cina e in Pakistan.
Il fenomeno si ripresento' nel 2012, quando i membri dell'esercito indiano e la polizia di frontiera indo-tibetana (ITBP) segnalarono la presenza di un gran numero di oggetti volanti non identificati al confine himalayano che separava l'India dalla Cina. Diversi organismi ufficiali come l'Osservatorio Astronomico e l'esercito indiano, iniziarono a studiare attentamente gli avvistamenti, incapaci di fornire una spiegazione logica e razionale sulla loro vera origine. 
Ma la cosa più sorprendente è che gli esperti e i vertici dell'esercito hanno esluso la possibilità che le misteriose luci possano essere attribuite al volo di droni o a qualsiasi altro dispositivo militare utilizzato dall'esercito cinese, perché le sfere luminose tendevano a rimanere in cielo per diverse ore prima di scomparire senza lasciare traccia.
Questi non sono gli unici avvistamenti ad essere stati segnalati in India poiché nel febbraio 2014, l'India Air Force si vide costretta a far decollare un caccia intercettore dopo che il radar aveva rilevato un UFO lungo i confini con il Pakistan.
Per non parlare della recente foto pubblicata sui social network dove si può osservare chiaramente un grande oggetto rotondo trasparente che sembra stazionare su alcuni edifici residenziali. 
Finora nessuno è riuscito a spiegare l'origine di tutti questi avvistamenti, anche se i teorici della cospirazione sostengono che nel territorio indiano si nascondono innumerevoli basi aliene che sembrano estendersi in tutta l'Asia meridionale.
Recentemente l'Air Force e le agenzie di sicurezza indiane sono state allertate dopo che sull'aeroporto Indira Gandhi International Airport sono stati osservati dei misteriosi oggetti volanti non identificati.
Secondo quanto pubblicato dai media americani e dal sito Inquisitr News, un ufficiale delle Forze aeree Indiane è stato incaricato dal governo di monitorare dalla torre di controllo dell'aeroporto Indira Gandhi tutto il traffico aereo in partenza o in arrivo . L'ufficiale ha riferito che alle ore 10:44 del mattino, uno strano oggetto volante era stato avvistato mentre si librava sopra una piccola pista dell'aeroporto. 
Pochi minuti dopo altri strani oggetti volanti furono notati in prossimità dell'aeroporto costringendo l'Indian Air Force a far decollare immediatamente un elicottero per indagare sull'avvistamento dello strano oggetto volante, senza che nel cielo venisse rilevata la presenza di alcun dispositivo volante. 
Le autorità decisero di attivare l'allarme perché non era la prima volta che degli strani velivoli venivano avvistati nelle vicinanze dell'aeroporto internazionale . 
Martedì scorso, altri funzionari della torre di controllo hanno riferito di aver notato un altro dispositivo volante nei pressi di una delle piste, anche se i ricercatori non sono riusciti a giungere a una conclusione definitiva.
Recentemente il pilota di un aereo di linea commerciale ha riferito di essere stato distratto da una sorta di raggio laser di origine sconosciuta, apparso in cielo mentre si preparava ad atterrare sulla pista 29. Il pilota ha aggiunto che il misterioso raggio luminoso era apparso a 11Km. dalla pista.
Secondo la versione on-line del quotidiano indiano Hindustan Times, l'uso di dispositivi laser è severamente vietato nelle vicinanze dell'aeroporto internazionale. 
Avvertite dalla grande quantità di avvistamenti UFO, le organizzazioni di sicurezza più importanti del paese, compresa la Intelligence Bureau, la Indian Air Force (IAF), polizia di Delhi, l'Ufficio della sicurezza e della Forza di Sicurezza dell'aviazione civile e la Central Industrial (CISF), hanno tenuto una riunione di emergenza durante la quale si era deciso di consentire all'Air Force di intervenire rapidamente in caso di allarme attribuibile alla comparsa di qualsiasi oggetto sospetto.
Un funzionario ha affermato che le autorità sono molto preoccupate per l'intensificarsi degli avvistamenti, sopratutto in occasione del terzo vertice mondiale "dell'India-Africa Forum".
Perché il governo indiano ha reagito così energicamente alla notizia del continuo avvistamento di inusuali dispositivi volanti?
Fonte di riferimento: mundoesotericoparanormal

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.