sabato 7 novembre 2015

“Il Large Hadron Collider potrebbe distruggere il genere umano”

Simon Parkes
A fare questa sconcertante affermazione è un ex politico Britannico secondo il quale il Large Hadron Collider (LHC) potrebbe determinare l'apertura di un portale per un'altra dimensione a seguito della quale si potrebbero verificare delle condizioni tali da determinare la distruzione del genere umano.
Simon Parkes, che fino al mese di aprile è stato un consigliere comunale del Lavoro a Whitby, nel North Yorkshire, ha affermato che alcuni membri "psicopatici" appartenenti a un gruppo di leader mondiali, conosciuti come gli Illuminati dai teorici della cospirazione, sta progettando di voler utilizzare gli strumenti del Collider per aprire un vortice che permetterebbe loro il controllo completo sul genere umano. 
L'LHC, gestito dall'Organizzazione europea per la ricerca nucleare (CERN) a Ginevra, al confine franco-svizzero, è la più grande e più potente macchina al mondo in grado di far collidere le particelle a velocità prossime a quella della luce nel tentativo di accedere a ipotetici universi paralleli. 
L'inquietante dispositivo sviluppato attraverso la costruzione di un anello di 16 miglia di lunghezza costituito da magneti superconduttori è stato oggetto di numerose critiche sui pericoli che potrebbero provenire dall'attività del Collider che inavvertitamente potrebbe creare un buco nero capace di inghiottire l'intero pianeta.  Il Signor Parkes, che è stato in precedenza un consigliere a Londra ha tenuto diverse conferenze presso il Museo di Storia Naturale, durante le quali ha rilasciato delle affermazioni straordinarie davanti a centinaia di persone intervenute ad una convention UFO . 
I teorici del complotto sostengono che dietro a tutto questo si nascondebbero gli Illuminati,un'organizzazione segreta che in tutto il mondo si prefigge di controllare i leader mondiali in modo da realizzare un governo mondiale gestito da gruppi d'elite . 
Egli ha affermato di aver sventato poche settimane fa un sinistro complotto da parte del "gruppo" , soprattutto nel mese di agosto quando erano in procinto di utilizzare LHC al fine di aprire un portale che avrebbe permesso loro di diventare ancora più potenti e in tal modo gestire meglio il controllo globale. 
Il Signor Parkes, le cui affermazioni hanno fatto notizia sui giornali internazionali ha riferito come sua madre è diventata una aliena dopo aver perso la verginità con uno di loro. Questa affermazione è stata fatta proprio dall'ex politico diventato relatore chiave della manifestazione organizzata dall'Accademia UFO a High Elms Manor a Watford, Hertfordshire.
Egli ha anche aggiunto che l'LHC è stato sviluppato utilizzando una tecnologia aliena proveniente da un altro pianeta e  reingegnerizzata da scienziati malvagi intenzionati a "interferire con il tempo, attraverso l'apertura di portali verso altre dimensioni. Egli sostiene che il 15 agosto 2015 alcuni scienziati erano sul punto di aprire un vortice temporale .
Il politico ha inoltre affermato : 
"E evidente che l'LHC stava per essere utilizzato per scopi diversi dalla ricerca."
Questo dopo l'annuncio che l'LHC aveva scoperto una nuova particella conosciuta come pentaquark. Il signor Parkes ha affermato di disporre di fonti affidabili che hannopermesso di prendere coscienza di ciò che stava per accadere, in modo da impostare e di organizzare un "contrattacco globale" per scongiurare il perseguimento del pericoloso progetto.
Fonte di riferimento: express.co.uk

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.