domenica 8 novembre 2015

La comparsa degli UFO in occasione di eventi importanti

_ufo-afghanistan
Qui di seguito sono elencati in ordine cronologico alcuni avvistamenti di oggetti volanti non identificati. Tra questi, in modo particolare, figurano numerosi avvistamenti UFO segnalati in occasione di importanti eventi mondiali. 

Una particolare attezione va rivolta ai numerosi casi relazionati durante la Seconda Guerra Mondiale, alcuni dei quali si riferivano al misterioso fenomeno dei "foo-fighters", dei luminosi globi plasmatici osservati spesso in prossimità degli aerei americani durante le loro missioni di bombardamento in Germania e Giappone. Subito dopo l'esplosione della prima bomba atomica avvenuta il 6 agosto 1945, in una serie di immagini di Hiroshima, gli ufologi hanno notato degli strani oggetti volanti che sembrano librarsi sulle rovine della città distrutta dalla deflagrazione nucleare. Queste foto sono state pubblicate dalla rivista giapponese "UFO News" nel 1974 .
Degli oggetti sconosciuti sono stati osservati anche durante la guerra di Corea soprattutto sui campi di battaglia e da centinaia di piloti di entrambe le parti.
Spesso questi oggetti sono stato visti in compagnia dei primi aerei a reazione americani "Shuting Star" che all'epoca venivano impiegati per il monitoraggio delle aree coinvolte dai conflitti.
Durante la guerra del Vietnam, furono osservati ripetutamente degli UFO sopra Hanoi, sulle navi americane nel Golfo del Tonchino, e in particolar modo sopra le zone di guerra.
Nel mese di giugno 1967 alcuni appartenenti delle truppe americane in Europa (AFN) riferirono che sui campi di battaglia in Vietnam furono osservati spesso degli oggetti volanti non identificati mentre emettevano intense luci visibili da grandi distanze. Il fenomeno fu osservato da migliaia di soldati americani che riferirono di aver visto per lungo tempo delle sfere luminose come se stessero monitorando i soldati impegnati nei combattimenti sul terreno.
Gli appartenenti ad alcune divisioni americane di stanza nella Corea del Sud riferirono che in diverse occasioni due squadroni di caccia tentarono più volte di avvicinarsi agli oggetti volanti, che con grande sorpresa da parte dei piloti si dileguarono nel nulla . Un certo numero di avvistamenti UFO furono segnalati durante alcuni test di missili strategici, che talvolta sembravano accompagnarli in volo . Alcuni esperti americani di armi tele guidate riferirono di aver visto dei dischi volanti che sembravano inseguire i missili durante i loro lanci di prova presso la basa di White Sands. Un caso analogo si verificò anche nel 1948, quando fu eseguito il lancio del razzo V-2 da questa base.
In quell'occasione fu notato accanto a un razzo un disco volante che sì muoveva a una velocità di 1800 chilometri all'ora compiendo delle manovre circolari intorno ad esso . L'oggetto volante non identificato fu osservato attraverso i binocoli, teodoliti, i telescopi e schermi radar.
L'UFO superò il razzo ad una velocità di 9000 km / h per poi scomparire rapidamente nello spazio .
Casi simili si sono verificati nel mese di aprile e luglio 1949, quando un UFO sferico fu osservato mentre manovrava intorno ad alcuni missili in volo.
Nel mese di aprile 1950 un UFO apparve subito dopo il fallito test di un missile balistico il cui evento fu documentato anche da alcuni filmati.
Nel mese di luglio 1951 , durante una ripresa video che documentava il lancio di un razzo dalla base di White Sands, venne individuato una strano oggetto volante  che sembrava voler accompagnare il volo del razzo.
Successivamente, questi avvistamenti si verificarono anche a Cape Canaveral.
Secondo il controverso "Blue Book" nel mese di settembre 1961, un UFO apparve sugli schermi radar subito dopo il lancio di un razzo dallo spazioporto della Nasa. Nel 1962, durante un lancio di prova del missile, "Polaris" da Cape Canaveral il quale avrebbe dovuto schiantarsi nei Caraibi, un UFO si materializzo' improvvisamente nelle su vicinanze.
A seguito di tutti questi inquietanti avvistamenti fu emessa una direttiva ufficiale che obbligava gli addetti delle basi missilistiche di filmare il lancio dei razzi in modo da poter individuare la presenza di UFO .
Nel mese di gennaio del 1964, durante il lancio di prova di un missile "Polaris" da Cape Canaveral un enorme UFO apparve sui radar il quale sembrò seguire il volo del razzo. L'UFO a questo punto cambiò direzione spostandosi di lato, mentre il radar continuava a seguirlo, e solo dopo 14 minuti gli operatori realizzarono di aver commesso un errore.
Questo evento si verificò presso la base di Vandenberg (USA).
Nel mese di settembre 1964, con il lancio di un razzo sperimentale "Atlas F" dalla base di Vandenberg uno strano oggetto volante fu visto muoversi a forte velocità, il tutto osservato attraverso un potente telescopio.
Quando il filmato fu esaminato dagli esperti della base, uno strano oggetto volante dalla tipica forma discoidale fu osservato subito dopo la separazione della testata dal resto del razzo che volava ad un'altitudine di 110 km. Inizialmente l'UFO sembrò dirigersi vers la testata, e quindi fare un doppio giro intorno ad essa, emettendo quattro bagliori molto luminosi per poi tornare da dove era venuto. Un'analisi dettagliata del filmato ha permesso di scoprire che l'esplosione del razzo fu provocata da questi misteriosi fasci luminosi sparati dalla cupola del disco volante e diretti verso la testata del missile.
Pochi secondi dopo la deviazione della testata il razzo andò fuori controllo precipitando in mare a centinaia di miglia dal bersaglio prefissato.
Ovviamente a tutti i testimoni fu ordinato di dimenticare l'incidente e di non farne parola con nessuno .
Nel mese di agosto 1977, la US Air Force lanciò il missile intercontinentale "Minuteman" dalla base di Vandenberg il quale sarebbe dovuto cadere nell'Oceano Pacifico. Attraverso i radar si scoprì che insieme al razzo volava anche da un oggetto volante a forma di un disco invertito.
Spesso gli UFO sono stati osservati in prossimità di obiettivi importanti (base di Baikonur, poligoni, basi aeree, impianti nucleari, ecc).
Evidentemente questa presunta attività di monitoraggio può essere attribuita alla accresciuta attenzione da parte degli osservatori di questi particolari obiettivi. Nei primi anni del dopoguerra furono segnalati numerosi avvistamenti nello stato del New Mexico, dove nei Laboratori di Los Alamos fu costruita la prima bomba atomica.
Nella zona di Alamogordo, nel mese di luglio 1945 fu effettuata la prima esplosione di un ordigno atomico, durante la quale, vicino al luogo dell'esplosione a terra fu osservato un oggetto volante non convenzionale.Il primo incidente UFO a essere stato documentato è quello accaduto nel 1947, nello stato del New Mexico, vicino alla città di Roswell e vicino al poligono di White Sands.  In questo luogo si trova la base aerea di Roswell dove stazionava il 509 ° gruppo di bombardieri "B-29, progettati appositamente per far cadere le prime bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki.
Nel 1947, il gruppo di bombardieri erano gli unici al mondo a essere stati armati di bombe atomiche. In quel periodo dalla base di White Sands venivano condotti dei voli sperimentali di missili a lungo raggio che si rifacevano al V-2 tedesco.
A partire dal 1948, nel New Mexico e Nevada furono osservate numerose sfere luminose di colore verde, e il 17 marzo 1950 su una zona ristretta adiacente gli impianti nucleari, nello stato del New Mexico furono avvistati più di 500 dischi volanti dall'aspetto argenteo.
Tra il 1978 e il 1979 furono osservati ripetutamente alcuni oggetti luminosi mentre si muovevano in aria non lontano dalla base di Baikonur. Numerosi avvistamenti UFO si verificarono anche su Kapustin Yar.
Nel mese di giugno del 1961,un gruppo di soldati osservarono per qualche minuto un oggetto nero a forma di sigaro mentre sorvolava silenziosamente la zona di Kapustin Yar ad una altitudine di 800 metri e a una velocità di 150 chilometri all'ora.La lunghezza dell'oggetto era di circa 20-25.
Inoltre il dispositivo era sprovvisto di ali, stabilizzatori e finestrini.
Secondo alcuni rapporti attendibili, nel mese di novembre 1979, fu osservato sopra Kapustin Yar, 15 ore prima dell'inizio del conto alla rovescia e di fronte a un gruppo di alti ufficiali la comparsa di un oggetto volante proprio in prossimità del trampolino di lancio dei missili balistici.
L'oggetto volante di forma ellittica sembrava emettere una luce verde mentre rimaneva immobile nel cielo per circa 30 minuti, per poi allontanarsi a forte velocità. Nel mese di gennaio 1986 lo stesso oggetto fu osservato di nuovo su Kapustin Yar.  In quell'occasione alcuni funzionari riferirono che fenomeni simili erano soliti verificarsi spesso.
Le osservazioni di alcuni oggetti volanti sono state registrate anche nel 1966 e nel 1967 non lontano da una base missilistica in North Dakota.
Nel mese di gennaio 1979, il quotidiano "Washington Post", divulgo' alcuni dati trapelati dal Pentagono , secondo i quali nel mese di ottobre e novembre 1975 degli UFO sorvolarono per due settimane consecutive le otto basi missilistiche "Minuteman", situate nelle regioni settentrionali degli Stati Uniti.
Questi oggetti furono osservati ad occhio nudo e registrati dai radar militari.
I materiali in possesso dell'Air Force e il NORAD contengono rapporti dettagliati relativi a un silenzioso UFO avvistato direttamente sopra il sito di stoccaggio di armi nucleari e silos contenenti dei missili balistici.
L'avvistamento di oggetti volanti non identificati sopra le postazioni missilistiche divenne un fenomeno molto frequente neghi Stati Uniti.
Nella relazione, gli ufficiali di una delle postazioni di missili descrissero come una macchina sulla quale viaggiavano degli agenti si fermò improvvisamente dopo la comparsa di uno di questi dispositivi .
Quando uscirono, videro come ad una altitudine di circa 200 metri un velivolo discoidale di colore nero si muoveva lentamente e in silenzio emettendo dei raggi luminosi verso alcuni silos di stoccaggio.
A seguito dell'intrusione furono azionati i riflettori d'alta quota senza che riuscissero a individuare l'oggetto volante. La storia si ripeté il giorno seguente con la sola differenza che il disco volante si mosse nella direzione opposta.
In entrambi i casi gli allarmi non funzionarono.
Alcuni casi di UFO avvistati in bilico sopra le centrali nucleari americane sono stati registrati nel 1947 a Oak Ridge (Tennessee) nel 1949 a Hanford (Stato di Washington), nel 1950 a Los Alamos (Nuovo Messico) Las Vegas (Nevada), e nel 1959 - a UeldonSprings (Missouri).
Nel 1957, un oggetto volante di origine sconosciuta fu osservato per 15 minuti nel Maralinga inglese (South Australia) poco prima dell'avvio di alcuni test nucleari. Nel 1965, un disco rotante fu osservato per lungo tempo mentre rimaneva in bilico sopra un centro britannico per la ricerca nucleare.
Secondo alcuni studi speciali condotti dall'Air Force tra i mesi di agosto settembre presso il centro per la conduzione di test di Sandia (New Mexico), che ospita il laboratorio top-secret destinato a creare nuovi tipi di armi destinate all'Air Force e al miglioramento delle armi nucleari, fu registrato per cinque volte consecutive un piccolo UFO a forma di disco (ore 17,50).
Da tenere presente che gli avvistamenti di UFO sopra gli aeroporti militari sono diventati abbastanza frequenti.
Nel 1970, un UFO apparve per più di 12 volte sopra la base aerea di Uilyamc (Arizona) e 11 volte - sulla base di bombardieri B-52, situata a Barksdale (Louisiana). In un caso,un UFO fu osservato per 20 minuti sopra una formazione di piloti che si stavano preparando per una parata aerea.
Tra i mesi di ottobre-novembre 1975 un UFO fu visto sorvolare le basi aeree statunitensi di Loring (Maine), Vurtsmit (Michigan) e Malmstrom (Montana).
Ci sono anche alcune segnalazioni di un UFO che rimase in bilico sopra il campo d'aviazione di Nuasser (Marocco) nel 1953.
Lo stesso fenomeno si verificò successivamente su Kamba-Punat (Argentina) nel 1962, Lekness (Norvegia) nel 1972 e Buenos Aires (Argentina) nel 1980. 
Notevole sensazione ha suscitato l'evento che ha avuto luogo il 20 Feb 1956 presso l'aeroporto di Parigi Orly, dove 10 operatori radar dell'aeroporto osservarono per circa quattro ore un UFO rilevato sugli schermi radar mentre effettuava strane manovre aeree. Inizialmente, l'oggetto apparve a 50 km a sud di Orly, proprio mentre degli aerei volavano sotto di esso.

© Fonte Video: UFO Alien Evidence


Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.