La NASA intende svelare nuove “clamorose” scoperte su Marte

new discoveries on Mars Nasa

I rappresentanti della NASA hanno riferito di voler svelare i risultati delle nuove scoperte nel campo dell'esplorazione di Marte.
Gli esperti sono intenzionati a svelare le loro conoscenze relative agli sconvolgimenti dell'atmosfera" del pianeta rosso durante una conferenza stampa che si terrà questa settimana nella sala conferenze del telescopio spaziale James Webb nel quartier generale della NASA a Washington. 
L'evento vedrà la partecipazione di scienziati leader nel programma per l'esplorazione, Michael Meyer, così come ricercatori del progetto MAVEN (Evoluzione dell'atmosfera e la sua volatilità).
La conferenza stampa della Nasa coincide con il rilascio di alcuni articoli della rivista Science, che dovrebbero illustrare i risultati ottenuti dal sistema satellitare MAVEN, che dal mese di novembre 2014 orbita intorno al pianeta rosso. Al momento nell'orbita di Marte sono attive cinque stazioni d'osservazione.  Tre di loro - Mars Odyssey (2001), MRO (Mars Reconnaissance Orbiter, dal 2006) e MAVEN (Mars Atmosphere and Evolution dal 2014). 
Attualmentte sulla superficie del pianeta rosso stanno operando i rover Opportunity (dal 2004) e Curiosity (dal 2012.). 
Il rover Opportunity ha battuto il record per la lunga operatività seguito dall'unità Curiosity - il rover più pesante con i suoi 900 kg.
Gli scienziati sostengono che Marte era caratterizzato da un'atmosfera molto densa mentre sulla sua superficie scorreva dell'acqua in forma liquida. 
Queste condizioni ambientali su Marte avrebbero potuto sostenere l'esistenza e il mantenimento della vita.
Il dispositivo MAVEN, durante lo studio dell'evoluzione dell'atmosfera marziana ha ottenuto una grande quantità di dati che confermano la teoria dell'abitabilita del pianeta rosso.

Commenti