Intensa attività Orbs durante l'aggancio manuale della Soyuz TMA-19M

In questo sconcertante video pubblicato da jmhz71 si può osservare un'intensa attività Orbs registrata durante la fase di attracco alla ISS della navicella cargo Soyuz TMA-19M.
Alle ore 12.33 EST il comandante Yuri Malenchenko è riuscito ad agganciarla manualmente al modulo Rassvet della Stazione Spaziale Internazionale dopo un primo tentativo automatico conclusosi in modo insoddisfacente. 
Subito dopo l'attracco, Yuri Malenchenko ha preso il controllo della Soyuz che veniva monitorata dalla stazione spaziale in modo da permettere al comandante di valutare il corretto funzionamento dei sistemi di aggancio della Soyuz. 
A questo punto la navicella si accosta nuovamente al complesso orbitante in modo da consentire l'attracco manuale. L'operazione veniva seguita anche dall'ingegnere di volo Tim Kopra della NASA e dall'ingegnere Peake dell'Agenzia Spaziale Europea affiancati dall'astronauta Malenchenko impegnato nell'avvicinamento della Soyuz alla porta Rassvet in modo da dare inizio a una missione di sei mesi. Dopo i controlli di tenuta effettuati su entrambi i lati dell'interfaccia preposta all'attracco, si aprivano i portelli attraverso i quali venivano accolti l'astronauta Malenchenko e gli ingegneri di volo Kopra e Peake facenti parte della Expedition 46 comandata da Scott Kelly della NASA insieme ai tecnici di volo Mikhail Kornienko e Sergey Volkov dell'Agenzia spaziale federale russa (Roscosmos ). 
Quello che sconcerta è che durante tutte queste fasi di avvicinamento opportunatamente filmate dalle telecamere esterne della ISS, degli strani oggetti volanti non identificati (orbs e uno a forma di ciambella) compaiono all'improvviso vicino alla Soyuz TMA-19M alcuni dei quali sembrano fluttuare lentamente in prossimità del modulo cargo mentre altri sfrecciano a forte velocità seguendo una traiettoria rettilinea .
Fonte di riferimento:ufosightingshotspot
© Fonte Video:jmhz71

Commenti