lunedì 14 dicembre 2015

Due Soli appaiono nel cielo dello Zimbabwe durante il tramonto

Questo fenomeno noto con il nome Sundog è legato all'aureola solare che determina la comparsa di due repliche dell'immagine del sole posizionata orizzontalmente su entrambi i suoi lati. I due soli sono stati a lungo discussi su internet, anche se non esiste ancora una spiegazione chiara sull'origine di questo spettacolare fenomeno.
Più volte è stato dimostrato dall'astronomia moderna che la Lente gravitazionale di una stella massiccia può deviare i raggi della luce (fotoni) che passano nelle sue vicinanze come farebbe una comune lente nel momento in cui distorce l'immagine originale di un oggetto. I raggi deviati vengono inviati sulla Terra creando una seconda immagine del Sole ottenuta attraverso la rifrazione dell'atmosfera.  Questo è quello che è accaduto l'11 Dicembre 2015 a Mutare, Zimbabwe quando il cielo crepuscolare è stato illuminato da due Soli creando in questo modo un incredibile spettacolo naturale che è durato per più di un minuto prima che l'illusione ottica scomparisse definitivamente dalla vista lasciando posto alle incombenti tenebre.

siti web

1 commento:

  1. la Verita' di questi "due soli" (compreso il nostro) e' che, il secondo e' un vero corpo celeste, non una rifrazione/immagine del nostro Sole; il secondo "sole" e' una stella nana spenta, che poi si carica di energia tratta dal nostro stesso Sole; spesso si avvicina al nostro Sole, stando nella sua corona per caricarsi di energia, per poi disaccarsi ed emettere da se' luce simile al nostro Sole; lo stesso corpo celeste "intruso" poi e' stato avvistato anche a ben maggiori distanze dal nostro Sole; la cosi' detta rifrazione non e' reale in quanto anche gia' troppe persone nel mondo, in questi ultimi anni, hanno riportato il chiaro avvistamento del corpo celeste estraneo e ben distante anche in certi giorni dal nostro Sole; per avvistare tale corpo celeste, bisogna trovarsi in una posizione di osservazione fortuita che dipende dalla latitudine, dall'ora, dalla stagione, quando il corpo celeste si trova piu' distante dal Sole, ecc.; i repentini cambiamenti, disastrosi, del clima che notiamo gia' da tempo, assieme all'aumento esponenziale in questi ultimi anni di fenomeni tellurici, anche eccessivi ripsetto al passato in cocomitanza con la frequenza, le multiple eruzioni vulcaniche nel mondo, aperture di immense crepe, profonde ed estese anche in lunghezza, e buche enormi e profonde riportate anch'esse nel mondo, aumento e presenza di nuovi tornado nel mondo in zone acque dove prima non si formavano gli stessi, uragani piu' estesi e con potenza ben maggiore dei precedenti, banchi enormi di ghiacci ai poli e zone nordiche comunque che si staccano/sciolgono a velocita' insolite, ecc., ecc., sono tutti causati dalla presenza di questo nuovo corpo celeste (in orbita tra noi ed il Sole); anche l'asse terrestre e' influenzato dalla presenza del corpo celeste, e tanto altro;

    RispondiElimina

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.