sabato 26 dicembre 2015

Flying Worms avvistati nei cieli di Philadelphia

UFO Fleet Philadelphia
Con l'acronimo EBANI si vuole intendere delle Entità Biologiche Aeree non meglio identificate ovvero i cosiddetti vermi volanti. La loro forma infatti ricorda molto quella dei vermi o lombrichi che ruotano più o meno lentamente tra loro avviluppandosi in modo casuale.Nella maggior parte degli avvistamenti, queste entità tendono a stazionarie nell'aria per un certo periodo di tempo.
È un dato di fatto che quando si parla di civiltà extraterrestri, quasi sempre in qualche modo tendiamo ad associarle a delle forme di vita biologica. 
La ricerca di forme di vita intelligente non deve essere intesa come un approccio esclusivo con delle forme di vita biologica, ma in quelle entità in grado di utilizzare le onde radio. In realtà, non sappiamo ancora quali forme di vita potrebbero essere più prossime al nostro sistema solare, che attraverso le loro emissioni sonore potrebbero essere rilevate nell'universo grazie alla peculiarità delle frequenze di qualità superiore emesse probabilmente da qualche civiltà avanzata. Una di queste entità è stata osservata il 23 Settembre 2015 verso l’ora di pranzo, quando lo skywatcher Lupyllo Ledezma, ha documentato per diversi minuti, un Ebani che stazionava immobile nel cielo sopra Los Angeles. L’oggetto ruotava su se stesso cambiando forma ed espellendo piccoli oggetti luminosi. Un'altro caso simile potrebbe essere quello filmato e pubblicato il 23 dicembre 2015 dall'utente di YouTube The Duke. 
Nel video si possono osservare quelle che inizialmente potrebbero sembrare delle scie emesse da qualche insolito velivolo. Osservando meglio, si può notare che le presunte scie sono caratterizzate da sostanze vaporose che gradualmente tendono ad assumere la forma di lunghi filamenti che si contorcono nel cielo, salendo progressivamente di quota. 
Alcuni scettici sostengono che la strana formazione volante è da attribuirsi al volo delle oche delle nevi che a quest'ora dovrebbero già aver raggiunto luoghi più caldi ove trascorrere l'inverno.
© Fonte Video: The Duke 

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.