mercoledì 9 dicembre 2015

La prova del contatto extraterrestre sul sito web della National Security Agency (NSA)

National Security Agency alien contact
La National Security Agency (NSA) ha rilasciato nel corso degli ultimi due anni una serie di documenti precedentemente classificati. Questo nuovo e insolito atteggiamento divulgativo è stato meglio illustrato dal NSA Technical Journal, Vol.X1,No.1, attraverso il quale viene spiegato la procedura dell'Agenzia qualora si dovesse rilevare nello spazio un segnale di origine sconosciuta la cui decodifica risulterebbe estremamente complicata affinché' si potesse risalire alla sua vera fonte.
Come possiamo determinare la validità di questo documento? 
La fonte che ha reso pubblica la notizia è nientemeno che la NASA che sul suo sito ufficiale http://www.nsa.gov ha reso pubblici gli ultimi risultati relativi all'esplorazione spaziale.  Non si può mettere in discussione un sito che termina con Gov, poiché le informazioni in esso contenute dovrebbero provenire da una fonte autorevole. Il documento che contiene delle informazioni pubbliche è disponibile attraverso il sito ufficiale della NSA.  
In rete vi è un altro collegamento riconducibile al documento del NSA che elenca una lunga lista attraverso la quale è possibile risalire alle varie fonti che hanno favorito la diffusione della clamorosa notizia. Questo documento che sembra avere tutti i presupposti per essere considerato autentico al 100% è stato approvato attraverso il programma di declassamento condotto dal NSA.  Si tratta di un rapporto relazionato al NSA dal Dr. Howard Campaigne attraverso il quale si vuole spiegare l'attività condotta nel decodificare i presunti messaggi extraterrestri provenienti dallo spazio profondo. 
A quanto pare, questi messaggi erano stati effettivamente ricevuti tramite il satellite Sputnik, anche se all'epoca nessuno aveva idea su come decodificarli. 
Perché il sito del NSA ha voluto fornirci la prova di un contatto extraterrestre sotto il titolo "Chiave per interpretare i messaggi extraterrestri"? . 
Se tutto ciò fosse vero allora ci troviamo di fronte a un'autentica attività di divulgazione estremamente importante e di gran lunga troppo trascurata dalla comunità UFO. Il documento originale doveva essere reso pubblico nel mese di ottobre 2004, che stranamente, chissà per quale motivo è stato rilasciato ufficialmente solo nel mese di aprile 2011!  Un documento così importante doveva essere annunciato pubblicamente al mondo intero e non come è stato maldestramente fatto sul sito dell'agenzia NSA, probabilmente perché erano in attesa che qualche curioso si fosse preso la briga di andare a spulciare le loro epocali scoperte. Questa piccola notizia rappresenta un minuscolo passo che potrebbe preannunciare un grande 'balzo per l'umanità' .  Tra i documenti disponibili, uno particolarmente interessante è quello pubblicato dal NSA Technical Journal Vol XIV n 1 attraverso il FOIA e protocollato con il numero 41472, il quale è stato intitolato 'Extraterrestrial Intelligence'. Il documento scritto dal Dr. Campaigne, presenta una serie di 29 messaggi tutti apparentemente provenienti dallo spazio. 
Ecco un frammento estremamente interessante estratto dalla pubblicazione : 
"Recentemente una serie di messaggi radio sono stati ascoltati provenire dallo spazio esterno. La trasmissione non era costante ma caratterizzata da una serie di sequenze radio, che potrebbero essere interpretate come un'unico messaggio univoco perché sono state ripetute più volte con la stessa intensità. Le pause sembrano mostrare una sorta di punteggiatura morse come se volessero rappresentare intenzionalmente una combinazione attraverso la quale ricostruire le lettere dell'alfabeto, in modo che i messaggi venissero interpretati in modo corretto"
Fonte di riferimento:disclose.tv

siti web

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.