sabato 16 gennaio 2016

Ancora irrisolto il mistero dello strano “Boomerang” avvistato dalla Stazione Spaziale Internazionale

ISS light ufo
Questa testimonianza proviene da un astronomo dilettante il quale ha ritenuto opportuno depositarla presso gli archivi del Mutual UFO Network (MUFON) che l'ha classificata con il numero 73663.
Il 2 gennaio 2015,verso le ore 04.30 UTC, il testimone stava scrutando il cielo nel tentativo di individuare la cometa Catalina quando all'improvviso uno strano oggetto luminoso è apparso nel campo visivo del telescopio. 
L'UFO che viaggiava molto velocemente ha impiegato solo due secondi per attraversare il tratto di cielo scrutato dall'astrofilo il quale lo ha descritto di colore grigio opaco e dalla forma a V, la cui sagoma ricordava molto quella di un boomerang.  Proprio perché il dispositivo era sprovvisto di luci di navigazione, il testimone è riuscito a cogliere dei dettagli strutturali del misterioso "boomerang" i cui bordi erano molto ben definiti.
Secondo la testimonianza resa dall'astrofilo, l'oggetto volante è stato visto mentre si muoveva molto lentamente nello spazio seguendo una traiettoria nord-est, senza mai cambiare direzione né altitudine. 
Inoltre il testimone afferma di non aver mai visto un oggetto volante di tali fattezze nonostante i suoi 50 anni trascorsi nello studio dei corpi celesti.
L'autore della segnalazione fa notare che anche sua moglie, con una grande esperienza astronomica, ha avuto modo di osservare nel 1968 il volo di uno strano oggetto le cui fattezze erano molto simili a quelle dello strano "boomerang" osservato dall'autore della segnalazione . 
In quell'occasione la donna ebbe modo di notare nei cieli di Chicago la comparsa di tre UFO di colore grigio, tutti a forma di V i quali si erano materializzati all'improvviso mentre il telescopio dell'astrofilo era puntato sulla Cintura di Orione. Come spesso avviene in questi casi, gli UFO sono scomparsi immediatamente dalla vista. Il testimone riferisce che lo sconcertante avvistamento sembra sfidare le nostre attuali convinzioni che tutt'ora abbiamo su alcuni fenomeni aerei non identificati meglio conosciuti come "UAP" . 
Da tenere presente che molti di questi avvistamenti sono riconducibili al volo di aerei militari sottoposti a prove di volo o a strani fenomeni atmosferici di origine sconosciuta. L'avvistamento sembra confermare le teorie circolanti nella comunità UFO secondo le quali i boomerang volanti a forma di V potrebbero appartenere a una sconosciuta classe di droni di sorveglianza di fattura aliena che spesso sono stati osservati sotto forma di "triangoli neri".
Gli scettici ritengono che questi dispositivi potrebbero essere collegati a segretissimi progetti di ricerca o allo sviluppo di futuristici aeromobili militari altamente classificati.  Gli appassionati del fenomeno UFO spesso citano L'ondata belga, quando una serie di oggetti volanti dalla forma triangolare furono avvistati nei cieli del Belgio dal 29 novembre 1989 fino al mese di aprile 1990. Dobbiamo ritenere forse che alcuni - se non tutti - questi dispositivi volanti non identificati siano riconducibili alla materializzazione di avanzate astronavi di sorveglianza di fattura aliena? 
L'ondata di avvistamenti UFO in Belgio, è passata alla storia dopo che degli F-16 riuscirono ad intercettare due scuri velivoli triangolari che in due occasioni disattivarono i sistemi elettronici dell'aerei intercettori .
Gli avvistamenti di triangoli neri nei cieli del Belgio hanno suggerito agli appassionati UFO che questi invisibili dispositivi triangolari potrebbero essere delle avanzate navicelle aliene impiegate per condurre regolari missioni di sorveglianza sulla Terra.
Fonte di riferimento:inquisitr.com
© Fonte Video: Streetcap1

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.