domenica 3 gennaio 2016

Chi sta "rubando" gli elettroni dall'atmosfera terrestre?

elettroni atmosfera terrestre
Gli scienziati avvertono che le nubi di polvere cosmica potrebbero modificare le proprietà elettriche della ionosfera della Terra, assorbendo gli elettroni liberi dall'aria. Le meteore e le stelle cadenti note per offrire spettacolari panorami celesti nel cielo notturno potrebbero essere le vere cause nell'alterarazione della ionosfera terrestre. 
Questa conclusione è stata presentata dagli scienziati che hanno presentato il loro studio in un vertice annuale della American Geophysical Union tenutosi a San Francisco, Stati Uniti d'America, secondo quanto riferito dal Daily Mail.
Il dubbio circa le cause di un improvviso disturbo ionosferico del nostro pianeta a seguito del l'improvviso calo del numero di elettroni, potrebbe essere risolto a breve. Gli scienziati affermano di aver scoperto la prova che la polvere lasciata dagli uragani soprattutto in autunno, tende a 'rubare' gli elettroni dagli atomi presenti nell'atmosfera terrestre. 
Inoltre, quando la polvere cosmica evapora,essa assorbe gli elettroni liberi presenti nella ionosfera, provocando un improvviso calo del numero di carico di particelle ad una altezza di circa 84 chilometri.
Earle Williams del Massachusetts Institute of Technology, e colleghi, hanno condotto lo studio, stimando che circa 100 tonnellate di polvere rilasciata dalle meteore attraversano quotidianamente l'atmosfera della Terra. 
Tuttavia, la luminosità generata da queste meteore risulta essere troppo debole affinché possano essere viste ad occhio nudo.
Fonte di riferimento: Rtnews

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.