Area 51 violata per la prima volta da un drone civile

area-51-1
all right reserved ©:Hans Faulkner
Il pilota Hans Faulkner sostiene di aver fatto volare il suo drone sopra la segretissima base aerea in cui, secondo una leggenda metropolitana, verrebbero tenute nascoste delle astronavi aliene. Faulkner ha affermato di aver registrato un video che ritrae alcune aree prospicienti la base segreta dopo che il suo dispositivo telecomandato è riuscito a violare lo spazio aereo interdetto a qualsiasi velivolo.  Conosciuta anche come Dreamland e Groom Lake , la base della US Air Force si trova a circa 83 miglia a nord di Las Vegas nel lontano deserto del Nevada.
La struttura segreta è il luogo dove è stata sviluppata la tecnologia Stealth da applicarsi a un particolare tipo di velivolo degli Stati Uniti che tutt'ora rimane avvolto dalla più totale segretezza.  Alcuni dei migliori aerei statunitensi, come l'aereo spia U2, l'F117 Stealth Fighter, e il SR71 sono stati segretamente sviluppati in questa esclusiva base militare .
Il governo degli Stati Uniti aveva negato l'esistenza della base fino al 2013, quando alcuni documenti della CIA attestarono il contrario. Alla fine del 1980, la base iniziò a diventare sinonimo di UFO a seguito delle affermazioni rilasciate dal fisico Bob Lazar secondo il quale nel suo interno sarebbero stati condotti degli esperimenti di retro ingegneria attraverso lo sviluppo di avanzate tecnologie ottenute dagli studi condotti su alcune astronavi aliene tenute gelosamente nascoste all'interno di un hangar sotterraneo .
Da allora, curiosi e appassionati di alieni provenienti da diverse parti del mondo, hanno continuato ad affollare la base militare nella speranza di assistere al volo sperimentale di qualche velivolo Top Secret in fase di test. Tuttavia, ai numerosi curiosi non è permesso avvicinarsi per più di 26 miglia oltre una catena montuosa chiamata come Tikaboo Peak, lo stesso luogo dove Hans Faulkner ha fatto decollare il suo drone per filmare la base.
Secondo Faulkner, è difficile muoversi inosservati intorno al sito, visto che l'area è costantemente percorsa da misteriosi fuoristrada di colore bianco, pronti ad intercettare e identificare i curiosi che osano oltrepassare la recinzione che delimita il vasto perimetro della base aerea. I misteriosi veicoli bianchi appartengono probabilmente a pattuglie private preposte alla sicurezza della base, le quali sono autorizzate a usare la forza contro chiunque tentasse violare il perimetro interdetto delimitato da una moltitudine di segnali di pericolo, sensori di movimento e telecamere a infrarossi.
Nel dicembre del 2015, il candidato alla presidenza Hillary Clinton ha dichiarato al giornalista Daymond Steer del Conway Daily Sun che qualora venisse eletta come Presidente degli Stati Uniti, allora sarà sua cura inviare una task force all'interno dell'Area 51 in modo da ottenere le eventuali prove circa l'esistenza di ipotetici velivoli non convenzionali di fattura non terreste .
Fonte di riferimento:latest-ufo-sightings
© Fonte Video:Nono World

Commenti

  1. Si come no, la Clinton sarebbe l'ennesimo candidato a promettere una cosa del genere.

    RispondiElimina
  2. Evidentemente sono stati pestati i piedi a qualcuno.

    RispondiElimina

Posta un commento