domenica 28 febbraio 2016

Flottiglia UFO avvistata nei pressi dell'Area 51

Area 51
Questo eccezionale video che dovrebbe essere condiviso con gli scettici dimostra in modo evidente che la leggenda dell'Area 51 non è del tutto infondata.
Tanto per iniziare è indiscutibile che lo studio di particolari zone anomale  ove si ritiene possano manifestarsi entità invisibili o i cosiddetti UFO, vede coinvolgere sempre piu' molti appassionati di fotografia che si avvalgono di sofisticate apparecchiature in grado di rilevare degli oggetti anomali in una gamma invisibile della radiazione elettromagnetica.
Viene fatto ampio uso da parte dei ricercatori di avanzati dispositivi appositamente progettati per la visione notturna attraverso i quali immortalare alcuni fenomeni apparentemente paranormali osservabili solo tramite l'impiego di particolari filtri, senza i quali risulterebbe difficile rilevare quegli oggetti normalmente invisibili ad occhio nudo che spesso vengono immortalati accidentalmente attraverso lo spettro visibile elaborato dai sensori delle comuni fotocamere digitali. 
Ciò è dovuto al fatto che il senso più realistico della percezione del mondo esterno attraverso la visione offertaci da alcuni strumenti ottici purtroppo viene vanificata dalla limitata sensibilità allo spettro visibile dei comuni sensori fotografici. Ciò nonostante alcuni di questi dispositivi sono muniti di rilevatori capaci di rilevare invisibili presenze. 
Considerando la vasta gamma di spettri ottenibili attraverso un'emissione ottica (da 0,00 1 a 1000 micron), l'occhio percepisce una porzione molto ristretta della gamma visibile che va da 0.38 a 0,78 mimo che fornisce un certo livello di illuminazione,  inferiore a 0,01 lux per cui l'occhio nudo non percepisce i colori ma distingue solo gli oggetti vicini di grandi dimensioni. 
Non deve stupirci che tali apparecchiature siano riuscite a catturare strane eteree anomalie che molti associano a fantasmi o a fonti di energia percepita sotto forma di plasmi sferici come quelli filmati da un residente di Las Vegas Nevada il cui video mostra una flotta di sfere luminose che si librano lentamente in prossimità della controversa Area 51. 
Questo video è stato catturato a Las Vegas, Nevada, la sera del 25 febbraio 2016. Secondo la testimonianza fornita dall'autore del video, Steven Barone gli strani oggetti volanti sono stati immortalati di notte grazie all'ausilio della sua macchina fotografica impostata per la visione notturna. 
Inizialmente, il testimone non si rese conto di ciò che stava osservando attraverso l'obiettivo della fotocamera per cui decise di attivare la registrazione video in modo da catturare il movimento delle inusuali sfere luminose. 
La cosa interessante è che lo sconcertante avvistamento riguarda quattro oggetti luminosi che si muovono molto lentamente sopra le brulle colline adiacenti la famosa base aerea le quali scompaiono progressivamente dietro il tetto di una casa ubicata nelle vicinanze.
Il testimone riferisce che la seconda serie di luci individuate a Nord dell'Area 51 sono state avvistate in diverse occasioni e soprattutto nello stesso luogo.
Come spiegare queste formazioni luminose che si muovono molto lentamente nei cieli sovrastanti la famosa base aerea?  La cosa più interessante è che questa volta le sfere luminose si sono mosse in direzione della base Nellis Air Force situata in un luogo dove centinaia di luci sono solite apparire apparentemente dal nulla.  Infine, il testimone riferisce di aver notato degli aerei mentre sorvolavano l'area muovendosi da nord verso sud per cui è molto probabile che i misteriosi velivoli appartenevano all'esercito degli Stati Uniti , perché sembravano volare all'interno dello spazio aereo interdetto.
Probabilmente alcune di queste luci appartenevano a degli aerei militari perché la loro luminosità' lampeggiante era molto più intensa e pronunciata rispetto agli altri oggetti luminosi.
© Fonte Video:Steven Barone

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.