domenica 7 febbraio 2016

Gravidanza aliena

alien fetus
A volte, diversi gruppi di persone appaiono nei media solo per affermare che è tutt'ora in corso una cospirazione che sembra andare oltre i limiti imposti sulla mente delle persone fiduciose su tutto ciò che viene divulgato dagli organi d'informazione controllati a loro volta da una sorta di censura selettiva.
Queste persone sostengono che degli esseri extraterrestri starebbero programmando una sinistra agenda, attraverso la quale creare una razza di ibridi umani-alieni che verrebbero rimossi dell'utero delle donne che dopo pochi mesi di gravidanza perdono inspiegabilmente il feto ottenuto a seguito di una ibridazione aliena .Gli alieni possono effettivamente creare delle creature ibride attraverso l'inseminazione artificiale? 
Questa ipotesi che sembra uscire da una sceneggiatura della famosa serie Tv "X-Files", non impedisce a molte persone di ritenerla assurda e persino delirante, anche se alcuni fatti sembrano avere tutti un comune denominatore, il rapimento alieno, che viene ricostruito tramite la regressione ipnotica di alcune donne, le quali affermano di essere state inseminate artificialmente da alieni manipolatori . Le donne in questione, affermano che i loro ricordi sembrano passare attraverso una sorta di terrificante "fattoria" dove strane creature fluttuano all'interno di barattoli di vetro contenenti liquido amniotico ove vivrebbero in uno stato letargico in attesa di un futuro incerto.
Apparentemente, tali feti farebbero parte della creazione di una nuova specie di ibridi. Tale è il caso di Debra Tomey e altri addotti che hanno riferito di essere stati sottoposti ad un intervento chirurgico ginecologico noto come laparoscopia.
Questo processo viene utilizzato per vari scopi attraverso l'estrazione di ovociti dalle donne, tra cui la produzione di bambini in provetta.Per eseguire questa operazione, il ginecologo perfora la pelle sotto l'ombelico della donna. 
Dopo aver inserito un ago , un secondo dispositivo di aspirazione viene utilizzato per rimuovere l'ovulo. Debra Tommy, sarebbe stata ripetutamente ingravidata dopo una serie di interventi ginecologici condotti dai suoi grigi rapitori dalla pelle fragile e dai grandi occhi neri i quali dopo poche settimane di gestazione, avrebbero estratto il rispettivo feto.
Tomey ricorda che uno dei suoi rapitori era bello come un angelo, con grandi occhi azzurri e un piccolo naso perfetto. La sua bocca era piccola e i suoi capelli bianchi e sottili. La testa era leggermente più grande del normale, in particolare nella parte anteriore e posteriore.
Visto la proliferazione di casi come questo, molti americani ritengono che gli alieni stiano tentando di riprodursi attraverso un intervento genetico condotto sugli esseri umani in modo da creare un ibrido destinato a rappresentare una nuova specie sconosciuta. Se a questo aggiungiamo che a molti uomini vittime di presunti presunti rapimenti sono sono stati estratti degli spermatozoi, allora possiamo ritenere che queste strane creature stiano tentando di creare una nuova specie di ominide attraverso questi invasivi esperimenti . 
Recentemente, un altro impressionante caso sembra rispondere a tutte le caratteristiche della gravidanza forzata e della successiva rimozione del feto. 
Senza dubbio le storie riportate da queste donne sono sconvolgenti e spaventose allo stesso tempo. 
Alcune donne italiane affermano di essere state rapite dagli alieni che avrebbero dato il via a 28 gravidanze interrotte dopo poche settimane attraverso l'asportazione del feto. Un donna di nome Giovanna, ha inviato una lettera che spiega il motivo per cui ha voluto uscire allo scoperto e raccontare la sua storia nonostante fossero trascorsi molti anni dall'ultima gravidanza. 
La donna afferma di essere stata rapita quando aveva 4 anni (ora ne ha 41) per poi iniziare a sperimentare l'inseminazione artificiale una volta raggiunta la pubertà.  Durante questo periodo la donna sarebbe stata fecondata 18 volte il cui feto veniva rimosso dopo 2 mesi per poi continuare a crescere fuori dell'utero in un artificiale ambiente amniotico. 
In sostanza si narra che gli alieni sarebbero delle creature incapaci di amare o odiare oltre a non provare emozioni. Ed è per questo motivo che avrebbero bisogno degli esseri umani in modo da ricreare una nuova razza ibrida, visto che non possono riprodursi a causa delle radiazioni cosmiche con le quali si sarebbero imbattuti durante i loro viaggi tra le stelle e pianeti. 
In effetti, la razza umana è l'unica ad essere compatibile con questi alieni , perché abbiamo il DNA molto simile a quello da loro posseduto.
Pur di ottenere una razza ibrida, tali alieni non esisterebbero a prendere il controllo della terra, con la forza se necessario.
Fonte di riferimento:areazone51ufos
© Fonte Video:UFOvni2012

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.