venerdì 19 febbraio 2016

Nel meteorite di Chelyabinsk rinvenuti diamanti e un Supermagnete

Chelyabinsk
Gli scienziati russi hanno scoperto che all'interno del meteorite caduto tre anni fa sulla città di Chelyabinsk vi e' racchiuso un cristallo di carbonio dalla struttura molto simile a quella di un diamante. 
Il meteorite, che si è disintegrato nella regione di Chelyabinsk nel mese di febbraio 2013, è ancora oggetto di studio da parte degli esperti della Chelyabinsk State University.  Dopo la caduta del meteorite di Tunguska nel 1908, il corpo celeste di "Chelyabinsk" è stato il secondo ad avere dimensioni ragguardevoli tali da costituire un pericolo per la popolazione locale questo perché il frammento più grande pesava mezza tonnellata. 
I recenti risultati emersi dalla ricerca suggeriscono la presenza di un Supermagnete e un cristallo di carbonio, un raro tipo di diamante di chondrite del tipo LL5. Il meteorite di "Chelyabinsk" inserito nella categoria delle "rocce spaziali" è stato sottoposto ad accurate analisi chimiche in modo da studiarne sua composizione minerale . L'onda d'urto generata dal meteorite esploso il 15 febbraio di tre anni fa,  provoco' la frantumazione dei vetri delle finestre degli edifici e oltre 1600 feriti.

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.