Un aereo di linea colpito da un misterioso fulmine

fulmine
Anche se può sembrare una prospettiva terrificante, gli aerei commerciali di tutto il mondo continuano ad essere bombardati quotidianamente da forti scariche elettriche, spesso a insaputa degli ignari passeggeri . 
Secondo gli esperti, un aereo di linea deve aspettarsi di essere colpito almeno una volta nel corso della sua attività di servizio per cui non c'è da stupirsi che tali eventi continuino a manifestarsi sporadicamente nei turbolenti cieli di mezzo mondo .  Tali incidenti si verificano nonostante che gran parte delle fusoliere degli aerei sono realizzate in alluminio in modo tale da disperdere la conduttività e assorbire l'elettricità sprigionata dalle nubi temporalesche, dove si accumulano enormi quantità di elettricità statica . Uno di questi inquietanti fenomeni atmosferici è stato immortalato da un passeggero che si trovava a bordo di un volo della Etihad Airways nel momento in cui l'aereo attraversava una forte turbolenza atmosferica. Nell'affascinante video si può osservare l'aereo passeggeri mentre attraversa un banco di nuvole e viene colpito all'improvviso da una forte scarica elettrica che va a dissiparsi sulla sua ala destra.
Il video è stato registrato lo scorso mercoledì da un passeggero mentre era in viaggio da Abu Dhabi verso Parigi . Il testimone, che sedeva vicino al finestrino, ha dichiarato che il Boeing 777-300ER si stava avvicinando all'aeroporto di Charles de Gaulle di Parigi, quando è stato colpito da questo strano fulmine.
Nonostante la forte scarica elettrica, l'aereo e' riuscito portare a termine la sua fase di avvicinamento e atterrare regolarmente su una delle piste dello scalo aereo.  Secondo i servizi online di tracciamento dei voli, l'aereo è atterrato regolarmente verso le ore 02:00 ora locale, dopo un viaggio di sette ore iniziato dall'Abu Dhabi International Airport.  Un portavoce della compagnia aerea ha dichiarato che non e' la prima volta che gli aerei vengono colpiti da spettacolari fulmini, nonostante che fossero muniti di dispositivi appositamente progettati per impedire l'accumulo di elettricità statica. 
Spesso, a seguito di queste scariche elettriche, l'aereo e' costretto a sottoporsi ad un'accurata procedura di manutenzione da essere completata prima del suo prossimo volo. Il portavoce della Airline Pilots Association (Balpa), il capitano Steven Drapia, ha dichiarato al tabloit MailOnline che i fulmini non possono influenzare il volo di un aereo, anche se quest'ultimo dovesse inoltrarsi in un'area temporalesca. In questo caso, i piloti si vedrebbero costretti ad adottare procedure specifiche atte a garantire la sicurezza del volo.  Di solito i piloti sono soliti avvalersi dei dati forniti dai radar meteorologici indispensabili per evitare quelle aree particolarmente esposte a forti turbolenze. Durante un'attività temporalesca, il pilota ha la facoltà' di adottare misure evasive attraverso l'aumento della velocità dell'aeromobile e dell'altitudine.
Altre procedure potrebbero includere l'aumento dell'illuminazione del ponte di volo in modo da ridurre l'effetto abbagliante che potrebbe essere provocato da un fulmine e garantire la protezione degli aeromobili da formazioni di ghiaccio che sono solite manifestarsi durante queste forti turbolenze.  Di solito, questi fulmini non apportano alcun danno all'aereo anche se spesso deve essere sostituita l'ogiva di protezione.  Le aree inclini a forti scariche elettriche possono essere facilmente evitate, al punto da permettere ai piloti di scegliere una rotta alternativa.  Dopo l'atterraggio, il pilota ha l'obbligo di relazionare l'accaduto sull'apposito registro tecnico che accompagna ogni velivolo in modo da permettere ai tecnici di controllare la stabilità dell'aereo e individuare eventuali malfunzionamenti.
Fonte di riferimento:ailymail.co.uk

Commenti

  1. Non c'è nulla di strano nel video. La scia lasciata sono, a mio avviso, molecole d'aria fortemente ionizzata che data la velocita restano indietro. Inoltre, prima di parlare di come gli aerei reagiscono ai fulmini, documantatevi.

    RispondiElimina
  2. Non c'è nulla di strano nel video. La scia lasciata sono, a mio avviso, molecole d'aria fortemente ionizzata che data la velocita restano indietro. Inoltre, prima di parlare di come gli aerei reagiscono ai fulmini, documantatevi.

    RispondiElimina

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...