Quando nel 2005 fu registrato nello spazio un "messaggio alieno"

registration extraterrestrial sounds
La sottostante registrazione sonora fa parte di un'abile montatura atta a screditare la teoria extraterrestre o riproduce effettivamente la voce sintetizzata di un'entità aliena che cerca di comunicare con noi attraverso l'invio di un messaggio audio? 
Nel 1977, la NASA inviò nello spazio due sonde Voyager, dove vagarono per quasi 40 anni nel tentativo di intercettare segnali di origine extraterrestre . 
Queste sonde furono inviate nello spazio profondo insieme a una serie di messaggi digitalizzati su un disco di rame placcato in oro contenente alcuni suoni e immagini che rappresentavano la vita sulla Terra. 
Secondo quanto riferito dall'utente The Sheivae Project nel suo video Pubblicato il 19 feb 2016, il messaggio inviato dalla Terra avrebbe ottenuto una inaspettata risposta sotto forma di un 'segnale sconosciuto' rilevato nel 2005 dal rover Opportunity. Del misterioso segnale non si sapeva nulla se non dopo l'invio nel 2012 del rover Curiosity che riuscì a recuperarlo e trasmetterlo sulla Terra .
Quello che appare strano è il fatto che sul pianeta rosso non risulta che siano mai state effettuate delle registrazioni sonore la cui autenticità è stata addirittura messa in discussione dai cacciatori di alieni.
L'autore del video 'Viktor' afferma che nessuno è obbligato a prendere per vera questa inquietante storia visto che non è un problema suo. Quello che chiede l'utente di cui sopra è di rispettare il suo lavoro visto che è stato esposto a gravi rischi nel pubblicare il sottostante video sulla cui autenticità ci sarebbe molto da discutere. Secondo un post pubblicato su YouTube, il video potrebbe essere opera di un misterioso utente che ha voluto raccontare questa vicenda riesumata nel 2011 da un uomo che sul letto di morte confessò quello che per la NASA doveva rimanere uno scomodo segreto . 
Il video rilasciato da The Sheivae project pretende di contenere la registrazione autentica della voce di un alieno di nome Sheivae, in risposta al messaggio inviato nel 1977 attraverso le sonde Voyager della Nasa
Secondo quanto pubblicato dall'autore del video contenente la misteriosa voce sintetizzata, il rover Curiosity della Nasa avrebbe ottenuto tala registrazione incomprensibile nel 2012 la quale fu tenuta nascosta fino alla recente 'fuga' di notizie particolarmente riservate. 
Scott C. Waring descrive la sua conversazione avuta con un anonimo utente di Twitter, il quale lo avvertiva di essere venuto in possesso dell'inquietante registrazione sonora affidatagli dal defunto la quale doveva essere resa pubblica in osservanza del suo ultimo desiderio. 
'Da allora l'uomo sembra essere scomparso nel nulla insieme alla registrazione vocale intercettata dalla sonda,' ha affermato il ricercatore Scott C. Waring. 
Il video spiega anche le vicende storiche che hanno portato al rilascio del presunto messaggio alieno.
© Fonte di riferimento dailymail.co.uk:

© Fonte Video: The Sheivae Project

Commenti

  1. Puoi tradurre e scrivere qui il contenuto del presunto messaggio? Grazie.

    RispondiElimina

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...