giovedì 14 aprile 2016

Astronave aliena individuata all'interno di un cratere lunare

lunar astronave aliena
Secondo quanto scritto dall'ufologo Scott Waring, in un recente post pubblicato sul suo blog ufosightingsdaily, in alcune vecchie foto della NASA scattate nel 1967 durante la missione del Lunar Orbiter Iii e'stato individuato uno strato oggetto dalla forma allungata adagiato all'interno del cratere lunare Manilio il cui aspetto contrasta in modo evidente con la morfologia del terreno circostante .
Tuttavia, la bizzarra affermazione sta facendo molto discutere gli appartamenti alla comunità UFO. Secondo gli instancabili teorici della cospirazione, la presunta astronave aliena lunga 10 miglia è stata scoperta all'interno di uno dei tanti crateri che caratterizzano la superficie lunare non molto distante da un tracciato rettilineo lungo circa 120 miglia. Lo strano oggetto lungi-forme insieme all'autostrada aliena sarebbero stati immortalati nel lontano 1967 dal Lunar Orbiter III che riuscì a scattare una serie di foto della superficie lunare.
Anche se la "scoperta" annunciata nel mese di ottobre 2014, suscitò innumerevoli speculazioni tra i sostenitori della teoria extraterrestre, tra cui UFOvni2012 , Scott C. Waring, e Streetcap1, anche se Scott C. Waring ritiene che la scoperta originale risalirebbe addirittura al 2001-2002. 
I sostenitori dell'Esopolitica sostengono che la scoperta della presunta astronave lunga 10 miglia risalirebbe al mese di ottobre del 2007, a seguito della quale si scatenarono accesi dibattiti sui diversi forum online di quel periodo .
Secondo ExoNews TV , le analisi condotte sull'immagine di cui sopra rivelerebbero quello che potrebbe sembrare la cabina di guida di una navicella aliena. Ancora più sconcertante è l'affermazione secondo la quale la foto scattata dal Lunar Orbiter III mostrerebbe un percorso artificiale lungo circa 60-120 miglia (100-200 km) che si estende in tutta la superficie lunare.
Ovviamente gli scettici che hanno ridicolizzato i sostenitori di tali teorie, affermano che quello che sembra una lunga astronave altro non è che un'illusione ottica meglio conosciuta come pareidolia . 
Ciò nonostante i cacciatori di UFO, nel replicare alle conclusioni sporte dagli scettici affermano che l'oggetto che appare nell'immagine non potrebbe essere dovuto ad una illusione ottica, perché i suoi contorni sono chiaramente ben definiti rispetto alle ombre proiettate dalla parziale illuminazione solare nella parte interna del cratere.
Nel suo blog del 5 ottobre 2014, Waring aveva affermato che la presunta astronave è stata studiata in gran segreto dalla NASA e che le successive missioni Apollo sulla Luna avevano incluso progetti top-secret finalizzati al recupero dell'artefatto alieno , che si ritiene essere un vecchio scafo o un relitto abbandonato milioni di anni fa da qualche viaggiatore spaziale. 
Le missioni dell'Orbiter lunare, secondo Waring, sono state effettivamente concepite per mappare la superficie lunare in modo che la NASA potesse decidere in anticipo quale strategia adottare per le  future ricerche di tecnologia aliena sulla Luna.
inquisitr.com
© Fonte video;ExoNews TV

Nessun commento :

Posta un commento