lunedì 11 aprile 2016

I vari tipi di avanzate civiltà aliene secondo la scala Kardashev

scala Kardashev
Si tratta di una scala comparativa per tutte quelle specie aliene che a nostra insaputa potrebbero popolare il nostro immenso universo, quindi se vogliamo scoprire in quale posizione è allocata la nostra specie, si dovrebbe rivolgere un breve sguardo alla scala di Kardashev attraverso la quale risalire al nostro livello evolutivo in un contesto cosmico.
La scala Kardashev è un sistema utilizzato per determinare il livello di una civiltà individuabile nel progresso tecnologico. La scala comparativa è stato proposta per la prima volta dall'astronomo sovietico Nikolaj Kardašëv nel lontano 1964. 
Egli aveva compreso la necessità di classificare le diverse specie aliene che potrebbero risiedere nell'universo in base alle loro capacità tecnologiche. 
Per far ciò lo scienziato ha creato la scala Kardashev che si basa sulla quantità di energia assorbita da un'ipotetica civiltà evoluta.  Anche se quanto proposto dallo scienziato è solo pura teoria, essa ci aiuta a capire fino a che punto la specie umana può svilupparsi in base alla quantità di energia disponibile, indispensabile per soddisfare le esigenze energetiche di una complessa e avanzata civiltà.
Tipo Uno - una società planetaria
Questo tipo di civiltà possiede tutta l'energia di cui necessita, pienamente soddisfatta dalle risorse naturali offerte dal pianeta. 
Gli appartenenti di queste presunte civiltà avrebbero le conoscenze su come sfruttare le forze naturali, come l'energia sprigionata dai vulcani, fenomeni meteorologici, e persino dai terremoti. Essi sarebbero in grado di raccogliere e conservare l'energia irradiata dalla loro stella vicina. 
Tipo Due - Una società Interplanetaria
Questo tipo di civiltà sarebbe in grado di sfruttare tutta l'energia di una stella. I loro appartenenti potrebbero aver sviluppato l'ipotetica sfera di Dyson, una struttura che dovrebbe circondare un intero sole insieme con i pianeti situati nelle sue immediate vicinanze. Grazie all'energia di fusione abilmente padroneggiata, gli appartenenti di questa civiltà avrebbero le capacità di colonizzare altri pianeti. Per via dell'enorme fonte di energia che possiedono, sono praticamente immuni all'estinzione.
Tipo Tre - Una società Interstellare 
Questa è civiltà che è riuscita a progredire a tal punto da saper sfruttare l'energia di un'intera galassia. I loro appartenenti possono muoversi liberamente in tutta la galassia, catturare l'energia da stelle vicine e colonizzare pianeti ospitali. E 'difficile immaginare che aspetto potessero avere tali specie, anche se molto probabilmente la loro struttura si potrebbe avvicinare più a quella dei cyborg o organismi cibernetici. In questo tipo di società altamente avanzata, gli esseri umani sarebbero visti come una sottospecie. 
Per via delle loro capacità tecnologiche altamente avanzate, questi presunti cyborg avrebbero la capacità di auto-replicarsi e, infine, diffondersi attraverso la galassia per rivendicare ogni stella come propria.
La scala originale termina con il Tipo 3 poiché Kardashev ritenne che una civiltà di tipo 4, qualora fosse esistita veramente, sarebbe risultata estremamente avanzata al punto da sfuggire a ogni immaginazione per cui non osò teorizzare altre ipotesi . Tuttavia, alcuni teorici come Carl Sagan, Michio Kaku e Robert Zubrin sarebbero riusciti portare a termine il lavoro lasciato incompleto da Kardashev. Quindi a questi vari livelli si va ad aggiungere la civiltà di Tipo Quattro, una società Intergalactica. 
Questa specie sarebbe in grado di controllare l'energia generata dall'intero universo.  Gli appartenenti di questa civiltà sarebbero in grado di attraversare l'espansione e l'accelerazione dello spazio e di soggiornare all'interno di buchi neri super massicci.  Infine vi sarebbe la civiltà composta da quelli che noi chiameremmo Dei o esseri divini. Sulle loro vere capacità tecnologiche sono state fatte molte speculazioni, secondo le quali queste Entità sarebbero capaci di modellare la struttura dello spazio e del tempo.
I membri della Civiltà del tipo Cinque aggiunta solo di recente, sarebbero quelli che noi chiamiamo "razza superiore", una specie così avanzata da essere capace di utilizzare la potenza di molteplici universi. Tale società sarebbe in grado di interagire tra i Multiversi attraverso varie forme di materia, fisica e lo stesso spazio-tempo.  Gli appartenenti di questa Suprema Civiltà potrebbero essere considerati come l'essenza ultima di "dio", i custodi degli ancestrali segreti dell'universo . Allora, dove possiamo collocare la nostra specie qualora dovessimo basarci sulla scala di Kardashev?
Il nostro genere è ancora di tipo 0, insieme ad altri presunti candidati che in virtù di questa scala potrebbero risultare estremamente primitivi. 
Mentre alcuni sostengono che il passaggio dal tipo 0 al tipo 1 potrebbe verificarsi nei prossimi 100-200 anni, stiamo ancora lottando per domare le forze della natura visto che siamo sull'orlo dell'autodistruzione al punto da iniziare tutto da capo e tornare ai primi livelli della scala Kardashev.
futurism.com

Nessun commento :

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.