venerdì 6 maggio 2016

Come preparare il nostro pianeta per il primo contatto?

La Visita
Il film documentario The Visit non deve essere confuso con il contenuto di uno dei tanti  film di Quentin Tarantino. Il documentarista danese Michael Madsen getta uno sguardo divertito, ma mai beffardo su come dovremmo gestire le cose qualora degli esseri intelligenti provenienti da un altro pianeta dovessero atterrare sulla Terra. 
Una gamma eclettica di esperti, militari, scienziati e filosofi e muse dello spettacolo cercano di affrontare la questione su come potrebbe concretizzarsi un'eventuale visita extraterrestre e come fronteggiare gli sconvolgimenti mondiali conseguenti questo ipotetico evento.
Come si dovrebbe valutare le vere intenzioni dei visitatori, e come comunicare co loro? Come dovrebbe essere comunicato al pubblico un imminente loro arrivo? In che modo un'intelligenza aliena e la loro biologia potrebbe essere diversa dalla nostra? Queste e molte altre domande sono rivolte all'interno di questo documentario , anche se alcuni spettatori si chiedono cosa c'entra l'Ufficio delle Nazioni Unite con le questioni spaziali e perché i loro rappresentanti continuano ad occultare ciò che sanno veramente? 
Questo film documenta un evento che non ha mai avuto luogo, il primo incontro dell'uomo con una forma di vita intelligente proveniente dallo spazio, dopo che gli esseri umani ebbero la cattiva idea di inviare dei segnali radio nello spazio, annunciando l'esistenza della loro civiltà. 
Con un accesso senza precedenti presso l'Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari spaziali, interviste a militari, esperti delle principali agenzie spaziali, il film vuole esplorare un primo scenario conseguente ad un ipotetico  contatto extraterrestre, iniziando con la più semplice delle domande: Perché sono qui? Come dovremmo comportarci? Come verranno visti gli negli esseri umani da questi esseri intelligenti? 
Questo viaggio al di là di un punto di vista terrestre, rivela le nostre paure, le speranze, e i rituali di una specie costretta non solo a confrontarsi con forme di vita aliene, ma anche con la propria immagine.
Il film è stato presentato nel 2015 al Sundance Film festival riscuotendo un grande interesse da parte del pubblico
© Fonte video;Geyrhalterfilm

2 commenti :

  1. I contatti ci sono da anni o meglio millenni.... Se loro vogliono possono distruggerci in una manciata di secondi... Presto ci invaderanno nn vedo l'ora e troppo tempo che sto aspettando

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.