domenica 22 maggio 2016

Il mistero degli spettacolari "Sprite" sparati dalla Terra

ufo iss
Molte sono quelle persone che sostengono che in epoche remote gli alieni avrebbero visitato quello che una volta era un incontaminato pianeta blu, ancor prima che venisse popolato da una curiosa razza di bipedi dominanti e soprattutto "intelligenti" che di punto in bianco sarebbero scesi dalle cime degli alberi subtropicali, probabilmente costretti dalla fame, per poi mettersi a correre come i forsennati attraverso l'intero continente Africano considerato dagli antropologi la culla del genere umano e da dove, sfortunatamente, tutto avrebbe avuto inizio.
I nostri primordiali antenati, dopo essersi stabiliti definitivamente in varie parti del mondo, avrebbero deciso di dare una svolta alla loro esistenza strutturandosi socialmente al punto da creare delle civiltà molto avanzate la cui grandezza doveva essere rappresentata attraverso la costruzione di monumentali edifici e l'innalzamento di enormi monoliti cosa che avrebbe dovuto risultare estremamente difficoltoso con le tecnologie e le conoscenze di quel periodo!
Per quale motivo avrebbero dovuto fare tutto ciò? Come spiegare questo salto evolutivo avvenuto nell'arco di poche migliaia di anni le cui congetture sembrano mettere a dura prova le controverse teorie di Darwin?
La teoria secondo la quale delle entità extraterrestri sarebbero in procinto di fare ritorno sulla Terra per dare il colpo di grazia alla genesi umana è stata ampiamente discussa dai sostenitori della teoria degli antichi Argonauti, mitici viaggiatori spaziali interpretati come delle ancestrali divinità dalle antiche popolazioni della Terra.  Per non parlare di alcuni riferimenti facilmente riscontrabili nella Bibbia, nel Corano e in alcune antiche leggende orali tramandate per generazioni dagli antichi popoli latinoamericani.  
Tornando ai giorni nostri e in una dimensione molto più terrena proviamo ad analizzare sommariamente ciò che stato condiviso in rete da Streetcap1.  Si tratta di una serie di fotogrammi estrapolati da un feed streaming trasmesso  lo scorso 20 maggio 2016 dalle telecamere montate a bordo della Stazione Spaziale attraverso il quale si può osservare uno strano fascio luminoso di colore rosso che sembra stagliarsi appena sopra l'orizzonte dalla Terra .
Il filmato mostra l'attimo in cui viene sparato dalla Terra quello che a prima vista sembra un luminoso "Sprite" caratterizzato da tre distinte sfere rosse . 
Una cosa è certa: l'anomalia luminosa non può essere attribuita alle luci di segnalazione emesse da un satellite artificiale, anche perché la strana forma dell'oggetto e' del tutto incompatibile con la struttura esterna di quei veicoli spaziali che quotidianamente continuano a sorvolare le nostre povere teste.
© Fonte video;Streetcap1

1 commento:

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.