martedì 31 maggio 2016

Sorprendente scoperta sul lato oscuro della Luna

alien bases far side of the Moon
Siete stanchi di sentire le solite storie di "manufatti intelligenti"e basi aliene sul lato più lontano della luna che per decenni hanno stimolato la fantasia dei molti sostenitori della teoria extraterrestre?
Ora a voler smentire tali leggende sono i risultati ottenuti da alcuni ricercatori del Southwest Research Institute di San Antonio (Texas) che hanno scoperto due crateri geologicamente giovani sul lato più lontano della Luna. 
Il sito ufficiale del Southwest Research Institute riferisce che la scoperta va attribuita a un team di ricercatori guidato da Kathleen Mandt grazie anche ai risultati ottenuti tramite l'impiego dello spettrometro Lyman-Alpha Mapping Project (LAMP). Questo strumento utilizza la radiazione ultravioletta delle stelle per mappare i potenziali depositi di ghiaccio contenuti all'interno di crateri individuati nelle regioni polari della parte più recondita della Luna.  I ricercatori propongono di studiare in profondità i crateri già noti che si trovano in prossimità del polo sud lunare.Tuttavia, il radar spettrometrico ha rilevato due aree molto più scure rispetto all'ambiente circostante. Uno studio dettagliato ha stabilito che quelle strane macchie scure potrebbero essere attribuite alla presenza di alcuni profondi crateri. I calcoli hanno stimato che la loro età potrebbe aggirarsi tra 16 e i 75 milioni di anni che geologicamente parlando risulterebbe essere molto giovane. 
I ricercatori ritengono che questi crateri potrebbero essere il risultato di una collisione avvenuta tra la Luna e alcuni sconosciuti oggetti spaziali. Essi intendono proseguire lo studio della struttura dei crateri in modo da comprendere meglio il meccanismo che ha governato nel corso dei millenni il movimento dei vari oggetti spaziali. Inoltre, gli scienziati sperano di colmare alcune lacune in materia di evoluzione del sistema solare.
sputniknews

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.