domenica 19 giugno 2016

Gli interrogativi irrisolti di Nikolai Kozyrev

Nikolai Kozyrev
Nikolai Kozyrev uno degli astrofisici e naturalisti tra i più promettenti della Russia, durante la sua vita non avrebbe fatto altro che porsi la seguente ancestrale domanda: "perché?". 
Ciò che si pone l'astrofisico, seppur sintetizzato all'estremo con una semplice domanda, vuole evidenziare l'ignoranza e allo stesso tempo l'innata curiosità del genere umano nel momento in cui esso si vede costretto a dover dare una risposta ad alcuni ancestrali interrogativi che da sempre hanno accompagnato e condizionato il naturale decorso evolutivo del genere umano . 
Finora poche risposte abbiamo ottenuto dalla nostra curiosità verso l'ignoto e i misteri dell'universo. E proprio la curiosità ha indotto il ricercatore ad inoltrarsi molto più lontano nel ricercare quei principi profondi che nella loro complessità sono all'origine di molti fenomeni inspiegabili. In ultima analisi, queste linee guida dovrebbero esprimere le proprietà fondamentali della materia, spazio e tempo. La logica e la matematica hanno reso la dottrina di queste proprietà un indiscutibile fattore universale attraverso il quale approcciarsi verso una scienza esatta e alla meccanica teorica, che è l'orgoglio della mente umana. 
Il contenuto di questa scienza rappresenta l'alta generalizzazione della nostra conoscenza del mondo materiale e dell'essenza delle scienze naturali. E allora perché, nonostante la loro importanza e il successo, questi teoremi vengono emotivamente percepiti da noi come i dettami di una scienza sterile e noiosa? Nell'universo reale quanto i corpi cosmici vengono allontanati gli uni dagli altri, allora la transizione di ciascun sistema governato in modo equilibrato deve avvenire prima che esso riesca ad ottenere una nuova e rivitalizzante spinta rigeneratrice. Se ciò non dovesse verificarsi. il mondo intero sarà costretto a diventare una landa monotona come il deserto. Anche questa conclusione, contraddice nettamente l'immagine che tutti noi abbiamo del mondo, visto che potrebbe rappresentare la prova dell'inferiorità di quei principi che dovrebbero governare tutte le scienze umane e il loro metodo logico nell'affrontare lo stato reale delle cose. Ecco perché in tutto il mondo, la grande varietà di alcuni imprevisti processi meccanici potrebbero impedire la morte stessa di questa scienza globalizzata. Questi processi dovrebbero essere simili ai processi biologici che sostengono la vita degli organismi. Pertanto, essi possono essere chiamati "processi della vita" , tramite i quali dare un senso alla vitalità dei corpi cosmici o di altri sistemi fisici.

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.