martedì 14 giugno 2016

India:la nascita di un'orribile creatura corazzata

mutazione genetica
Un simile obbrobrio geneticamente modificato come lo dobbiamo considerare? In quale categoria di esseri viventi deve essere inserita una simile creatura?
Un angosciosa domanda a cui i biologi indiani stanno cercando di trovare una risposta. Pochi giorni fa, la moglie di un contadino di Nagpur, in India ha dato alla luce una bambina che sembra soffrire di una rara mutazione genetica che a prima vista potrebbe essere associata alla ittiosi arlecchino, una rara malattia, che all'atto della nascita si manifesta con la totale assenza di pelle normale. 
Al posto della comune pelle flessibile il corpo di questi sfortunati neonati sono ricoperti da una serie di dure lastre, che in qualche modo ricordano l'armatura dell'armadillo. Quello che sconcerta è che il corpo corazzato di queste creature è flagellato da ipercheratosi. Considerando che un bambino nato senza questa malattia e' ricoperto da una pelle elastica e reattiva, su un bambino Arlecchino invece, vi è una sorta di armatura a forma di diamante caratterizzata da crepe attraverso le quali si possono scorgere gli organi interni. 
Oltre alla mancanza di pelle normale, la bambina è nata prematuramente e completamente cieca il cui peso si aggirava sui 2,6 chili. Invece degli occhi, sul viso della bambina vi sono due rigonfiamenti rossi, uno all'interno e l'altro nella parte esterna delle palpebre. Sul volto corazzato ci sono due piccoli fori che dovrebbero fungere come naso. La sua bocca è capovolta dentro e fuori mentre la testa è ricoperta da capelli neri. La nascita della bambina è stata seguita da un team di pediatri e specialisti dell' Avis Lata Mangeshkar Medical College Hospital, tra cui il dottor Nilofar Mujawar. I medici, tutt'ora stanno monitorando la situazione clinica della bambina nel tentativo di fornire una costante umidità alla strana pelle indurita. Quello che preoccupa è che i medici non sono in grado di stabilire una prognosi a lungo termine, i quali sottolineano che le prime settimane sono fondamentali nel trattamento di questa terribile malattia. 
I medici affermano che con una costante erogazione di umidità, è possibile che la blindatura cutanea possa cadere. Mentre la rimozione della pelle ispessita potrebbe determinare una serie di complicazioni, i medici stanno cercando di favorire lo sviluppo delle capacità craniche e polmonari, fortemente limitate dalla spessa pelle corazzata .
disclose.tv

1 commento :

  1. Ma quando la finite di mettere questi post??? Non hanno niente
    a che fare con gli ufo!!! Avete stufato!!!

    RispondiElimina

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.