mercoledì 1 giugno 2016

Strane anomalie radar rilevate in Croazia

anomalie Meteo
source  image:ufosightingshotspot
Questo strano fenomeno meteorologico può suonare come un evento bizzarro, se non fosse per il fatto che non è poi così raro imbattersi con un fulmine in grado di propagarsi molto lontano dalla sua nuvola d'origine .
In alcuni casi, tali saette possono abbattersi fino a 25 miglia dal luogo da cui hanno avuto origine. Un'altra teoria è che nel cielo potrebbero formarsi delle nuvole estremamente sottili costituite da minuscoli cristalli di ghiaccio che gli scienziati chiamano formazioni a "incudine". Questo strato nuvoloso può rendersi invisibile all'occhio umano ed estendersi in un'area di molti chilometri quadrati, fornendo la possibilità di innescare un fulmine, anche se ciò tende a verificarsi molto raramente. Il 28 maggio 2016 l'Europa è stata bersagliata da numerosi e insoliti fulmini generatisi senza preavviso nei cieli apocalittici della Francia, Germania e Polonia. In Germania più di 30 abitanti della città di Hoppstädten sono stati costretti a ricorrere alle cure mediche a seguito di una devastante scarica elettrica abbattutasi su un gruppo di spettatori al termine di una partita di calcio giovanile. Contemporaneamente in Polonia un uomo perdeva la vita dopo essere stato colpito da un fulmine mentre in Francia undici persone rimanevano ferite da una scarica elettrica sprigionatosi all'improvviso mentre stavano celebrando una festa di compleanno all'interno di un parco di Parigi. Secondo quanto riferito da alcuni esperti meteo i temporali sono il risultato di un ambiente molto "instabile" che in via del tutto eccezionale questa volta  sembra aver interessato tutto il Nord-ovest del continente europeo. Tuttavia, due giorni prima, il 26 maggio 2016, i radar meteorologici dislocati in Germania, Polonia e Repubblica Ceca, radar.eu, avrebbero individuato una misteriosa anomalia che improvvisamente si è materializzata sulla regione di Osijek in Croazia. L'inspiegabile anomalia potrebbe essere il risultato di un malfunzionamento delle apparecchiature preposte all'elaborazione dei dati radar. Tuttavia l'8 maggio 2016, una simile anomalia si è manifestata anche in Svizzera , dopo che una serie di fulmini si sono sprigionati dal nulla nonostante che il cielo fosse sgombro da nubi. (Vedi articolo: Misteriose anomalie Meteo in Svizzera). Solo una coincidenza? Quegli stessi giorni venivano segnalati dei malfunzionamenti durante l'elaborazione dei dati radar ottenuti da due diverse stazioni meteorologiche. 
Si dice che il CERN, l'Organizzazione europea per la ricerca nucleare, potrebbe essere vero il colpevole di queste strane anomalie meteorologiche. Inoltre, è risaputo che nei sotterranei laboratori i fisici starebbero conducendo degli esperimenti che in qualche modo potrebbero aver interferito con gli strati alti dell'atmosfera.  Molti si chiedono se queste anomalie e l'estrema elettricità dell'aria rilevata in mezza Europa non siano il risultato di un segreto programma del CERN attraverso il quale controllare e interferire su alcuni fenomeni meteorologici. 
Di seguito il video mostra le strane anomalie radar rilevate nei cieli della Croazia.
ufosightingshotspot
© Fonte video;UFOvni2012

Nessun commento :

Posta un commento