Jimmy Guieu,un testimone scomodo eliminato dalla cospirazione aliena?

Henri-René Guieu
Le morti misteriose e sospette tra gli investigatori UFO non sono affatto una novità. Già nel 1971, il noto autore e ricercatore Otto Binder ebbe modo di approfondire l'argomento scrivendo un articolo per la rivista "Saga 's" relazione speciale UFO dal titolo "La liquidazione programmata dei ricercatori UFO." 
Binder aveva esaminato le misteriose morti di oltre 137 ricercatori, scrittori, scienziati e testimoni di incontri ravvicinati con entità non terrestri, molti dei quali scomparsi nel nulla in circostanze misteriose. Lo scorso 2 gennaio 2016 ha segnato il 16° anniversario della morte di Jimmy Guieu che è stato uno dei più famosi ufologi francesi. Per mesi ha lottato contro un tumore alla prostata, che si era aggiunto ad altri gravi problemi di salute. Con la sua morte è venuta a mancare una delle figure più influenti dell'ufologia francese .
I suoni romanzi seppur sulla base di una cornice di eventi particolarmente drammatici si sono ispirati ad una serie indiscrezioni ottenute da una rete di informatori principalmente statunitensi .Essi sono tutti accomunati da un avvolgente trama ispirata oggettivamente da una serie di fatti realmente accaduti attraverso i quali si voleva dare una prima interpretazione a quello che a poco a poco è diventato il fenomeno EBE, un orribile verità rappresentata dalla sempre più frequente ingerenza molesta da parte di ostili entità biologiche extraterrestri. Quello che molti ufologi sostengono è che Henri-René Guieu alias Jimmy sarebbe stato assassinato in circostanze piuttosto misteriose probabilmente per ciò che aveva scoperto nel corso della sua brillante carriera come scrittore e ufologo durante la quale ha rilasciato alcune scomode interviste sul tema specifico degli extraterrestri. Per questo motivo l'ufologo ha sempre cercato di incontrare e sentire personalmente tutte quelle persone che sostenevano di aver assistito all'atterraggio di strani oggetti volanti. 
In una di queste interviste l'ufologo era venuto a conoscenza della misteriosa scomparsa di un testimone oculare rapito presumibilmente dai servizi segreti francesi nel mese di novembre 1979 a Cergy Pontoise mentre curava i suoi campi di cavoli situati non lontano da una linea ferroviaria. Quando l'uomo fece la sua ricomparsa, era convinto di essere rimasto lontano dai suoi campi solo un paio d'ore, mentre, in realtà, la sua assenza si era protratta per più di sette giorni senza che l'uomo fosse riuscito a spiegare dove aveva trascorso tutto quel tempo. Questo caso di tempo mancante è uno dei tanti indicatori che potrebbero essere riconducibili a un presunto rapimento alieno. Che cosa è accaduto veramente all'uomo ricomparso dopo una settimana?  Perché degli agenti Governativi avrebbero dovuto interessarsi al suo caso? Forse sapeva troppo? O, come molti sostengono, avrebbe visto qualcosa che non doveva vedere?  
Jimmy Guieu era convinto che i governi avrebbero ripetutamente cercato di nascondere qualcosa di scomodo. 
Secondo le convinzioni dell'ufologo scomparso, in realtà, molti governi sarebbero consapevoli della presenza sulla Terra di entità provenienti da altri mondi la cui ingerenza sarebbe stata avvalorata dalle numerose prove materiali ottenute nel corso degli anni. Jimmy Guieu era convinto che l'Ente francese per lo studio di fenomeni aerospaziali, il GEPAN, aveva occultato e manomesso un certo numero di documenti originali relativi a una serie di autentici avvistamenti UFO. In seguito, egli si è spinto oltre, affermando che sono numerose le testimonianze secondo le quali gli alieni avrebbero inserito una serie di piccoli impianti all'interno del cervello di alcuni umani rapiti in circostanze misteriose . 
E, naturalmente, sempre secondo quanto affermato dall'ufologo , sono numerosi quei terrestri ad essere a conoscenza di questi invasivi interventi chirurgici anche se preferiscono tacere per non incorrere in guai peggiori . 
L'ufologo era convinto che molti alieni non fossero affatto malvagi, nonostante che alcuni avessero agito con il solo scopo di sterminare l'umanità e condurre sugli uomini diversi esperimenti attraverso i quali scoprire la complessa biologia del genere umano. Con la misteriosa morte di Henri-René Guieu sono scomparse tutte quelle testimonianze e prove più o meno meno credibili che avrebbero potuto avvalorare l'interferenza aliena sulla Terra. 

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...