lunedì 4 luglio 2016

Perché uccidere Stephen Hawking?

Stephen Hawking NETT_1
Sono forse le sue teorie scientifiche alquanto azzardate ad aver stimolato intenzioni omicide da parte di una cittadina americana che probabilmente voleva abbreviare le sofferenze della sua vita terrena attraverso un metodo di eutanasia alquanto discutibile? 
Secondo il quotidiano Ispanico La Opinion de Tenerife , una cittadina americana di 41 anni che per l'anagrafe risiede in Norvegia in passato aveva già avuto dei seri grattacapi con la Legge. Negli ultimi anni, aveva ripetutamente inviato una serie di lettere minatorie nei confronti del famoso scienziato Stephen Hawking. Inoltre, la scorsa settimana l'aspirante omicida si è recata sull'isola di Tenerife ove soggiornava il prestigioso astrofisico con l'intento di portare a termine il suo macabro progetto motivato da chissà quale ragione. 
Da tenere presente che Stephen Hawking si è recato sull'isola di Tenerife per partecipare al Starmus Festival, un evento attraverso il quale far incontrare alcune celebrità mondiali nel campo della scienza e dell'arte, tra cui alcuni premi Nobel. La polizia locale ha arrestato l'americana mentre alloggiava in un albergo situato non lontano da dove si sarebbe dovuto svolgere il festival di cervelloni. Le centinaia di lettere contenenti minacce di morte indirizzate nei confronti dello scienziato britannico sono state accompagnate da pubblicazioni simili sui vari social network. Fortunatamente il gesto criminale progettato dall'aspirante omicida non è stato portato a termine per via del tempestivo intervento della polizia locale che ha inviato due dei suoi agenti per garantire la sicurezza del signor Hawking. 
Beh, possiamo dire che questa volta lo scienziato ha rischiato veramente di sperimentare la visione delle stelle i modo del tutto innovativo per cui il suo viaggio per altre dimensioni è stato temporaneamente rimandato.
sputniknews.com

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.