lunedì 18 luglio 2016

Strani Portali rilevati dalla NASA nel campo magnetico terrestre

Portals hidden in the earth's magnetic field
Mentre molti ricercatori tendono a rifiutare a priori i nuovi concetti scientifici e i rispettivi metodi analitici, altri ricercatori stanno abbracciando il fatto che, per la scienza (quella in generale) avanzare e fare progressi per il bene dell'umanità rappresenta qualcosa di grande valore morale i cui severi dogmi furono stabiliti già decenni fa e che oggigiorno sembrano aver perso di valore.
La realtà si è dimostrata essere un concetto molto complesso che ha la capacità di cambiare la nostra percezione della vita, il nostro pianeta, il sistema solare, la fisica così come la conosciamoci oggi e infine la possibile esistenza di forme di vita aliena. Secondo quelle poche conoscenze acquisite finora, un portale deve essere considerato una sorta di collegamento ultra dimensionale, una guida, una porta verso l'ignoto. Ora, se solo i portali esistessero davvero, non c'è da stupirsi che i ricercatori della University of Iowa abbiano ottenuto un finanziamento dalla NASA per capire meglio che cosa sta succedendo veramente all'interno del campo magnetico terrestre. 
"Noi li chiamiamo punti-X o regioni di diffusione di elettroni", spiega il fisico del plasma Jack Scudder della University of Iowa. "Sono luoghi in cui il campo magnetico della Terra si connette con il campo magnetico del Sole, creando un percorso ininterrotto che conduce dal nostro pianeta verso l'atmosfera del sole a 93 milioni di miglia di distanza." Per alcuni si tratta di un collegamento degno dei migliori film di narrativa, solo che questa volta i portali sono reali.
Scientificamente parlando, un wormhole è una caratteristica 'ipotetica' dello spazio-tempo, che agisce principalmente come una sorta di scorciatoia attraverso la quale il tempo viene distorto al punto da ridurre significativamente la durata di un viaggio interstellare. 
Questo è stato descritto in numerosi film di fantascienza e accettato come un possibile modo di viaggiare attraverso i vari sistemi stellari a cui farebbero ricorso i rappresentanti di ipotetiche civiltà extraterrestri. Ovviamente la scienza tende ad essere divisa nelle sue opinioni su una materia che trova i suoi punti di riferimento solo in una serie di teorie proposte da un gran numero di scienziati tra cui quella del famoso Albert Einstein. 
Molti credono che i wormholes, intesi come portali cosmici offrirebbero molte più probabilità per intraprendere viaggi fuori dal tempo e dallo spazio, anche se un certo numero di scienziati rifiutano fermamente questo avanzato concetto, sostenendo che tutto ciò sembra far parte solo di film di fantascienza.
ancient-code.com

5 commenti :

  1. La scienza ufficiale ha dimostrato che percepiamo il magnetismo terrestre e allora cosa ci blocca dal sentire il magnetismo degl altri astri? E come influenzano quello terrestre?
    Siamo connessi energicamente in tutto l'universo, solo che nella separazione apparente siamo fisicamente distinti ma la materia è ella stessa energia, di conseguenza il modo ed il come siamo connessi non possono essere altro che punti di energia

    RispondiElimina
  2. MILABS - FALSI RAPIMENTI ALIENI
    Falsi Rapimenti Alieni eseguiti da operatori Paramilitari del Governo Ombra
    (Shadow Government Para-Military Operatives - MILABS)

    di Richard Boylan, Ph.D

    Dovrebbe essere evidenziato che tutti i rapporti spacciati al pubblico come esempi di "comportamenti negativi alieni" sono in realtà operazioni segrete di guerra psicologica eseguite da terrestri appartenenti a servizi segreti militari deviati.
    Tali gruppi rapiscono i civili senza autorizzazione o giustificazione legale. Inoltre usano droghe sui rapiti (spesso persone che hanno subito esperienze vere di rapimento) e deliberatamente minacciano, interrogano, e praticano violenza di gruppo sui civili rapiti.
    Usano tecniche di lavaggio del cervello per far dimenticare ai rapiti il coinvolgimento militare in queste azioni, e contemporaneamente attraverso l'ipnosi impiantano nel soggetto falsi ricordi su queste orribili esperienze facendole passare per rapimenti alieni.
    vedere tutto su:http://www.noiegliextraterrestri.it/2009/03/milabs-fa

    RispondiElimina
  3. É cosi facile fare di tutta l'erba un fascio che ci dimentichiamo Dell immensità del coso e Dell infinità dei fiori

    RispondiElimina
  4. UNA SUPERCIVILTA' ALIENA INESISTENTE!

    Le teorie e ipotesi che suppongono l'esistenza di una specie di supercivilta' aliena, che avrebbe manipolaqto la razza umana e che la monitorizza da secoli se non da millenni, non e'
    nella ostanza verosimile ed andiamo ,qui', ad esporre i motivi di fondo che imvalidano una
    simile teoria: E non e' che escludiamo che in un lontano pasato ancestrale non ci siano state
    delle visite extraterrestri, ma questo non quadra con una supercivilta' aliena manipolante, onnipresente e quasi onnipotente! Perche?! consideriamo quanto segue: la razza umana e' stata in grado di lanciare missili e sonde fuori dallo spazio e sta inviando sonde in ogni dove nello spazio cosmico profonfo (vedi Voyager e similari). Ebbene, se tale supercivilta' aliena esistesse realmente, avrebbe impedito di fatto e in ogni modo che la razza umana riuscisse ad esplorare lo spazio cosmico: cosi' come avrebbe impedito alla razza umana di scoprire l'energia atomica e di
    utilizzarla per gli ordigni atomici. Ordigni atomici, che potrebbero essere usati per distruggere le
    loro basi, sia che esse si trovino sulla terra, nel sistema solare o in qualsiasi altro luogo dell'universo
    conosciuto. Altesi', questa supercivilta', avrebbe impedito che le loro navi naufragate in Terra, finissero nelle mani dei militari e degli scienziati terrestri, che le hanno usate per carpire informa-
    zioni tecnologiche avanzate e usarle poi per i prori scopi . Detto in altri ermini. la specie umana ha fatto come voleva e come credeva di fare e senza impedimenti di sorta! Come detto in precedenza, se ci fosse realmente tale supercivilta', vi avrebbe tappato le ali ancor prima di poterle dispiegare. E invece, come e' chiaramente evidente per qualsiasi persona ragionevole e di buon senso, che cio' non e' avvenuto. I terrestri sono quindi liberi da fare come vogliono e fanno d fatto quello che vogliono. Se esistesse una simile supercivilta' aliena, avrebbe impedito totalmente che i terrestri
    uscissero dallo spazio terrestre, che scoprissero l'energia atomica e di utilizzare le loro navi recuperate. Vi avrebbero schiacciati come vermi della terra ancora prima di muovervi! E questo, come si puo' constatare chiaramente, non e mai avvenuto! Come gia' detto in
    un altro contesto, nessuno depotenzia se stesso per potenziare gli altri! Neanche gli extraterrestrii,
    chiunque siano e da qualunque parte essi provengano!

    Centro Ricerche######

    RispondiElimina
  5. Depotenziare se stessi a favore di un altro?
    A me sembra piuttosto come una mamma orso che non usa il 100% della sua forza per insegnare a camminare al suo cucciolo..poi fate voi

    RispondiElimina

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.