mercoledì 20 luglio 2016

Un volto rettiliano individuato su Marte

NASA-Mars-Reptilian-Face-Spirit-Rover-UFO-volto rettile su Marte
L'inquietante volto di quella che apparentemente sembra una creatura rettiliana lo dobbiamo forse interpretare come un curioso effetto ottico provocato dalle particolari condizioni di luminosità e dal gioco di ombre proiettate sulla superficie di Marte da insolite rocce sagomate costantemente dal forte vento marziano?
A sostenere la teoria del fossile alieno è il famoso ufologo Scott C. Waring che in quest'ultimi anni si è reso responsabile della scoperta su Marte di una serie di strane strutture dall'aspetto particolarmente elaborato e poco conformi con l'ambiente circostante. Naturalmente, non tutti sono convinti delle conclusioni a cui sarebbe giunto il ricercatore Scott Waring, ivi compresa l'ultima sua scoperta che sembra raffigurare il volto di un rettile fossilizzato. 
Anche quegli utenti che sono soliti leggere i suoi articoli condivisi in rete, trovano alquanto sconcertante la sua interpretazione circa l'inquietante volto rettiliano .  Secondo quanto riportato dal sito inquisitr.com la scoperta del volto fossilizzato sarebbe avvenuta lo scorso 17 luglio 2016 il cui merito, come al solito, va attribuito all'instancabile curiosità di Scott C Waring, sempre pronto a mettere in risalto alcune bizzarre incongruenze marziane rilevate in alcune fotografie scattate dal rover Spirit della NASA poco prima della sua inspiegabile scomparsa avvenuta nel 2010, dopo che il veicolo ad energia solare è rimasto bloccato all'interno di una buca di sabbia con i suoi pannelli solari rivolti verso il sole. Secondo la NASA, la foto sarebbe stata scattata nel mese di gennaio 2004, non lontano dal sito di atterraggio del rover Spirit, 22 mesi dopo il suo atterraggio sul Pianeta Rosso .

© Fonte video;Scott Waring

10 commenti :

  1. Queste sono le classiche notizie che subissano di letame anche lo sparuto manipolo di ufologi seri. Sciocchezze che, senza distinzione, fanno la gioia dei benpensanti, ai quali non par vero di immettere nel calderone queste stupidaggini assieme a studi e prove serie. Se non si ha NIENTE da divulgare, perchè mai farlo, con queste boiate poi.
    Malles

    RispondiElimina
  2. Non c'è bisogno di andare su Marte per vedere se c'è o c'è stata vita aliena....si sa Venere ,la LunaSaturno, Giove sono pianeti viventi,vi siete mai chiesti come mai con la tecnologia hd continuano a mandarci foto in bianco e nero e sfocate?su Marte c'è vita,sappiate che sono tra noi,presto a rete la loro supremazia

    RispondiElimina
  3. Idiozia pura.. Concordo con Malles, se per piacere evitassi myunhauzen , sarebbe meglio.

    Solo una cosa Malles... Con ufologi seri,intendi quei bigotti ipocriti che sputano sui crope circle e credono unicamente agli avvistamenti di fine anni 80'?...

    Svegliaaa la vastità delle razze aliene assomiglia ai MIB.

    \\ se ti indico la luna non ti fissare all unghia\\

    3----) (O) dont'be an asshole
    !!! Fuck the System !!!

    Ci prendo per il culo e lo chiamano vaccino supposta.....!

    É ora della disclosure!! Tutti in piazza il 25 Luglio a richiederlaaaaaaaa

    Randal_FF)* a lie cant live 4 Eva

    RispondiElimina
  4. Parole sante Malles!

    JYSS

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao amico JYSS, parliamoci chiaro, il sito, in linea di massima, fa benissimo a riportare notizie (ma sottolineo NOTIZIE), molte qui proposte come tali non lo sono, anzi, fanno sorridere, se non ridere (purtroppo) i soliti negazionisti ad oltranza che obliano pure la loro immagine allo specchio perchè "riflette"...

      Il fanatismo non è però solo priorità di chi nega tutto e tutti, ma anche di chi vede ufo anche nel caffè. Semplicemente mi dava fastidio le ovvie risate dei soliti psico-riduzionisti, quelli per cui un terzo degli avvistamenti sono immancabilmente imputati al nostro satellite naturale. Gli ufo inseguitori di auto per esempio, non sarebbero altro che SOGNI innescati dalla Luna al sorgere all'orizzonte. Patetico.

      Su questi pareri saccenti rido io: se uno o più individui (meglio ancora) che viaggiano in auto credono veramente di essere inseguiti dalla Luna, io non direi che costoro SOGNANO ad occhi aperti, direi che sono degli imbecilli.

      Ma questo ovviamente non è. Tralascio per questione di etica (si fa per dire) di ricordare qui le boiate del mio amico Insider/ alias Pasquale, e le sue "prove" anti-ufo, menzionando lampioni riflettenti, insetti paracadutisti, cirri piattiformi, Marte e... Afrodite, lens flares, lanterne congolesi,lampi, fulmini e saette, nonchè elefanti e pulcini.
      Nooo! Queste paranoie del mio amico Insider NON le posso proprio dire...
      Un saluto
      Malles

      Elimina
    2. Ciao carissimo Malles,concordo su tutto ciò che dici!Ed è sempre bello per me poter leggere i tuoi commenti e le tue opinioni nei vari siti-blog. Non conosco personalmente l'utente Insider,ma ho spesso letto i suoi commenti,che dire... Mi fà cader le braccia ogni volta! Sembra quasi che faccia questo di lavoro! Lui e molti altri..... Negare,negare,negare è il loro motto. Sono sicuro che un giorno spariranno davanti a evidenze molto molto grandi!! Non vedo l'ora :-) un grande abbraccio caro Malles.

      Elimina
  5. che vaccata,le classiche boiate di scott waring, intanto il suo blog aumenta di click,e il suo conto in banca di $oldi..

    RispondiElimina
  6. ALIENI RETTILOIDI NON ESISTONO!!! basta con queste storielle che fanno gongolare David Icke e i suoi epigoni!!! Sic!!!

    RispondiElimina
  7. HAHAHAHAHA poi? Non è stato avvistato null'altro? non so magari Vecchi manufatti oppure, ruote in pietra o clave?!?! Nulla?

    Quanta ignorante ingenuità!

    RispondiElimina

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.