mercoledì 17 agosto 2016

Bizzarra formazione Ufo avvistata nei cieli dell'Arizona

UFO in Arizona
Tra i primi a suggerire che tali imbarcazioni potrebbero avere un'origine extraterrestre è stato il polacco-americano, George Adamski, il primo e più famoso contattista ad essere riuscito a stabilire una comunicazione con degli esseri provenienti da altri mondi.
Adamski ha dichiarato che questi oggetti volanti sono controllati a distanza in modo che potessero assolvere al ruolo di sonde di rilevamento espulse da astronavi planetarie dirette verso la Terra il cui compito è studiarne l'ecosistema e approvvigionarsi di risorse energetiche essenziali per la sopravvivenza di alcune specie aliene in via di estinzione . 
La forma di queste sonde può essere sia sferica che discoidale mentre la loro dimensione può variare da pochi centimetri a parecchi metri di diametro. Nel video pubblicato il 16 agosto 2016 da Jill Paull si possono ascoltare una serie di imprecazioni nel momento in cui l'autore del filmato si accorge della presenza di strani oggetti luminosi disposti verticalmente nel cielo notturno di una imprecisata località dell'Arizona. 
Inizialmente gli oggetti di varie dimensioni sembrano stazionare immobili nel cielo come se fossero vincolati l'uno con l'altro. Trascorsi alcuni secondi, la formazione luminosa assume progressivamente una diversa disposizione stabilizzandosi quasi orizzontalmente e lampeggiando ripetutamente in modo sincrono. Ovviamente il fenomeno avvistato non può essere spiegato per il movimento nel cielo di lanterne cinesi, paracadutisti o il lancio di razzi di segnalazione. Le teorie sono molteplici ma le conclusioni sempre le stesse. Ciò sta a dimostrare la complessa dinamicità del fenomeno UFO e le sue mille sfaccettature interpretative.
© Fonte video;Jill Paull
La Generosità scaturisce dalla consapevolezza che l'aiutare arricchisce più del ricevere

Nessun commento :

Posta un commento