mercoledì 19 ottobre 2016

Ora TRUMP e CLINTON litigano pure per colpa degli extraterrestri

TRUMP E CLINTON
La campagna presidenziale dei due controversi candidati sta volgendo al termine nonostante che non passa giorno che gli aspiranti Presidenti degli Stati Uniti non si rinfacciano accuse senza esclusione di colpi bassi. 
Con le recenti fughe di notizie da parte di Wikileaks relative ad alcuni messaggi di posta elettronica inoltrati dallo staff di Hillary Clinton sulla questione UFO e alieni, l'investigatore britannico Nick Pope fa notare come su Twitter sia stato condiviso l'ultimo dibattito tra il candidato repubblicano Donald Trump e la candidata democratica Hillary Clinton attraverso il quale, i due aspiranti presidenti, hanno cercato di fornire alcune imbarazzate risposte a una serie di domande che avevano come oggetto il tanto atteso Disclosure che si prefigge di rendere pubbliche tutte quelle informazioni classificate relative all'annosa questione extraterrestre . Il britannico Nick Pope (nato il 19 settembre 1965) è un giornalista freelance che spesso ha partecipato come commendatore a diverse trasmissioni televisive degli Stati Uniti, Gran Bretagna e del Canada . L'ufologo, inoltre, ha lavorato anche per il Ministero della Difesa britannico (MoD) dal 1985 al 2006 ed è meglio conosciuto per il suo particolare ruolo di consulente assolto per conto del governo britannico dal 1991 al 1994 durante il quale ha indagato su una serie di rapporti di avvistamenti UFO per determinare l'eventuale minaccia alla sicurezza nazionale rappresentata da queste continue intrusioni aeree .
disclose.tv

Aiutaci anche tu a mantenere in vita questo Blog

5 commenti :

  1. UFO NEWS DAL WEB:
    Tra le mail di Hilary Clinton anche quelle su alieni, Ufo e pianeti nascosti

    Tra le mail di Hilary Clinton pubblicate da Wikileaks ce ne sono alcune davvero preoccupanti. Una in particolare, quella che riguarda il Pianeta X che con il suo avvicinarsi alla terra porta distruzione e cambiamenti climatici
    Anna Rossi - Mer, 19/10/2016 - 12:38


    Tra le migliaia di mail diffuse da Wikileaks che sono state prese dall'account di John Podesta, capo della campagna presidenziale di Hilary Clinton, ce ne è una che insospettisce particolarmente, quella che parla del Pianeta X, il corpo celeste nascosto dal nostro sistema solare che viene chiamato Nibiru.

    Questa mail è davvero importate per i ricercatori Ufo e per tutti i cospirazionisti perché di questo pianeta se ne parla da gennaio, quando la Nasa ha annunciato la possibilità di un nono pianeta nascosto dal nostro Sistema solare. Nibiru passa vicino alla Terra ogni migliaio di anni e la sua misura e la sua spinta gravitazionale sono così forti che quando si avvicina a noi provoca eruzioni vulcaniche e terremoti.

    Gli scienziati, in questi mesi, hanno provato che esiste, devono solo individuarlo. Come riporta l'Express, i cospirazionisti credono che i leader politici abbiano sempre saputo di Nibiru ma che abbiano preferito tacere "per timore di perdere il controllo sulle masse". Se la gente sapesse che sta arrivando un terremoto, non avrebbe più regole e sarebbe in preda al panico. A dimostrare la loro teoria, c'è questa mail mandata da un certo Don Smalter a Podesta e inoltrata a Hilary Clinton. Secondo quanto sostiene questo scienziato, Nibiru ha un diametro quattro volte maggiore della Terra ed è 20 volte magneticamente più forte. È ellittico e ogni 3600 anni passa lentamente fra Terra e Sole. Ma non è tutto. La sua vicinanza sta creando cambiamenti climatici.

    Quello che maggiormente ha colpito l'opinione pubblica è che non capita tutti i giorni di vedere un leader politico così interessato di Ufo, alieni e altri pianeti. Nelle mail pubblicate da Wikileaks, si scopre anche che la Clinton è rimasta "molto delusa" perché quando è stata ospite a novembre 2015 a Late Night, non le hanno chiesto degli Ufo.

    Cme scrive l'Huffingtonpost, casualmente a marzo 2016, Hilary è ritornata in trasmissione e ha potuto parlare di questo tema a lei tanto caro. La Clinton, dopo il suo discorsetto, ha detto che nel caso in cui dovesse diventare presidente d'America, condividerebbe con i cittadini tutti i documenti che esistono sugli Ufo e alieni. Ma il suo interesse in questo ambito non si scopre solo da queste mail, anche durante la sua campagna presidenziale ha esclamato più volte: "Potremmo già aver ricevuto visite aliene. Non ne siamo certi".

    Insomma, alieni, Ufo, nuovi pianeti sono un chiodo fisso per Hilary Clinton. Chissà se per risolvere anche gli altri problemi dell'America impiegherà tutte queste energie.

    http://www.ilgiornale.it/news/cronache/mail-hilary-clinton-anche-quelle-su-alieni-ufo-e-pianeti-1320931.html

    RispondiElimina
  2. Ma se non hanno detto niente...

    RispondiElimina
  3. Ma era un si elusivo o un si che sono a conoscenza?

    Scusa ma non hanno ridicolizzato le domande fatte loro, dando al cronista delle imbarazzare risposte?

    Da quel che ho capito dell intervista,non hanno preso ne posizione ne fatto intendere che il tempo della disclosure é vicino, mi sbaglio?

    Inoltre non doveva essere Obama prima di lasciare il nido a dichiararne apertamente l'esistenza...?

    RispondiElimina
  4. A breve avrai tutte le risposte!

    RispondiElimina