Quale spiegazione dare all'oggetto volante filmato dalla Stazione Spaziale Internazionale?

Alcuni ufologi e teorici della cospirazione sostengono che la NASA stia occultando tutte quelle prove che potrebbero dimostrare una volta per tutte la veridicità di alcune teorie attraverso le quali sostenere l'esistenza di altre forme di vita intelligenti all'interno del nostro vicinato cosmico. 
Tale atteggiamento negazionista è motivato dal fatto che la gente non è ancora pronta ad accettare la realtà dei fatti e quindi deve essere tenuta all'oscuro circa la presenza nel nostro sistema solare di specie aliene tecnologicamente avanzate che saltuariamente visitano il nostro pianeta come se lo volessero monitorare in attesa del "Grande Incontro" .Non solo i teorici della cospirazione ma anche i cervelloni della NASA hanno cercato ripetutamente di svelare alcuni dei segreti più custoditi dal governo degli Stati Uniti.
Aòòpr perché gli ex scienziati della NASA Richard Hoagland e Ken Johnston hanno voluto mettere a repentaglio la loro carriera affermando che l'agenzia spaziale ha più volte nascosto le prove circa l'esistenza sulla Luna di basi extraterrestri abilmente occultate tra gli anfratti rocciosi? 
Per anni la NASA è stata accusata da un piccolo numero di persone di nascondere molti segreti. Loro, i teorici della cospirazione, affermano che l'agenzia spaziale degli Stati Uniti sarebbe a conoscenza della presenza sulla Terra di civiltà extraterrestri che da fin dall'alba dei tempi hanno continuato ad interagire con il genere umano . A sostenere tali teorie , ci sono le numerose fotografie fatte circolare in rete attraverso le quali si possono osservare strane strutture sulla superficie lunare e soprattutto su Marte. Ciò nonostante il governo statunitense continua a spendere grandi risorse nell'elaborare alcune immagini scomode , probabilmente per eliminare ogni traccia che avrebbero potuto ricondurre alla presenza di vita extraterrestre. 
Fortunatamente, questo maldestro tentativo di nascondere la verità sta diventando  sempre più difficile da realizzare grazie alll'avanzamento della tecnologia che abbiamo a nostra disposizione e le migliaia di video che mostrano strane navicelle che sembrano operare nell'atmosfera terrestre. La cosa sorprendente è che molte di queste prove sono state pubblicate dalla NASA stessa. Le recenti immagini inviate in diretta dalla Stazione Spaziale Internazionale, mostrano uno strano oggetto volante che dalla Terra sale progressivamente di quota fino ad oltrepassare l'atmosfera terrestre
La presenza extraterrestre sulla Terra
Il video girato dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) è stato caricato su YouTube lo scorso 27 Settembre 2016 dal canale avvistamenti UFO , con il titolo "Nuove immagini della NASA mostrano un vero e proprio UFO". Il video in cui si può' osservare il volo di uno strano dispositivo volante è stato girato da una delle telecamere ad alta definizione che quotidianamente operano a bordo della ISS. Secondo i teorici della cospirazione, la misteriosa navicella potrebbe essere entrata e uscita dalla Terra come se le sue intenzioni fossero quelle di farsi rilevare dalle telecamere della Stazione Spaziale Internazionale . 
Sebbene molti ricercatori descrivono l'oggetto dalla forma discoidale, le immagini rivelano una sorta di intaglio a V facilmente rilevabile nella parte posteriore dello scafo . Molti utenti concordano sul fatto che il video sembra mostrare un'attività extraterrestre oltre l'atmosfera terrestre anche se cio' ha generato un vero e proprio dibattito tra gli appassionati della questione extraterrestre . Nonostante ciò non tutti sono convinti che questa rappresenti la prova conclusiva della presenza extraterrestre nel nostro sistema solare e soprattutto sulla Terra. Come al solito, gli scettici hanno cercato di screditare tutti coloro che hanno sostenuto il volo di una navicella di origine extraterrestre suggerendo che avrebbe potuto essere della spazzatura spaziale sprpresa mentre entra nell'atmosfera terrestre.
mundoesotericoparanormal.com

Commenti

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...