lunedì 9 gennaio 2017

E se un giorno gli alieni decidessero di rispondere ai nostri segnali di fumo?

alien communication
La città di Vienna ospita la sede di una piccola organizzazione - l'Agenzia delle Nazioni Unite per gli affari spaziali (UNOOSA). Per molti anni, gli scienziati del Seti hanno cercato di convincere l'agenzia affinché elaborasse un piano nel caso in cui si dovesse verificare un inaspettato contatto con intelligenze extraterrestri.
Ogni volta l'agenzia UNOOSA ha risposto che tali questioni non sono incluse nel mandato dell'organizzazione visto non rientrano nei temi di primaria importanza. Seth Shostak sostiene che allo stato attuale i governi non hanno alcun obbligo nell'informare la popolazione mondiale affinché venisse preparata su come iniziare un qualche tipo di azione preventiva qualora venisse a conoscenza di una comunicazione interstellare. 
Anche se l'umanità venisse informata preventivamente circa l'esistenza di intelligenti forme di vita extraterrestre, risulterebbe alquanto impossibile preparare la gente della Terra a fronteggiare un evento di tale portata e mettere in pratica una strategia atta a perfezionare una sorta di comunicazione con delle ipotetiche intelligenze aliene. Per molti decenni, l'umanità non ha fatto altro che inviare inutili segnali nello spazio nella speranza di ottenere una risposta da parte di civiltà non terrestri. Ma cosa potrebbe succedere se il segnale di retroazione dovesse finalmente giungere sulla Terra?
Tra le altre cose, il problema sta nel fatto che non sappiamo ancora nulla su quale potrebbe essere il contenuto del messaggio inviato dagli alieni, e se le loro intenzioni sono veramente benevoli nei confronti del genere umano . Inoltre, per decodificare il segnale alieno potrebbero occorrere diversi anni se non addirittura decenni. Secondo il professor Davis, il segnale potrebbe essere semplicemente qualcosa di simile a un faro rappresentato da una fonte luminosa attraverso la quale gli alieni ci vogliono dire : 
"Ehi terrestri. Sveglia! Noi siamo qui!".
offrendoci un caffe'contribuirai a mantenere in vita questo Blog
siti web

10 commenti :

  1. INFO UFO DAL WEB:


    Il consigliere regionale Claudio Ricci: «Avvistamenti Ufo attendibili, siamo vicini al contatto»

    L’ex sindaco di Assisi e portavoce del centrodestra: «Presto l’annuncio dei governi». Ironia degli utenti: «Secondo te hanno le antenne?»
    Claudio Ricci (foto F.Troccoli)
    9 gennaio 2017
    487

    Un post quantomeno curioso (forse ironico?) che ha attirato in ogni caso molte reazioni, soprattutto sarcastiche, quello del consigliere regionale Claudio Ricci, già portavoce del centrodestra e candidato alla presidenza della Regione nel 2015 contro Catiuscia Marini, arrivando a sfiorare la vittoria con il 39,27% dei voti.

    Il post sugli Ufo Ricci, tra l’altro ingegnere, nel suo post afferma che «esistono 1 milione di rapporti, nel mondo, su avvistamenti di Ufo» e «200.000 sono molto attendibili». Ma arriva perfino a prefigurare nel 2017/2020 un «annuncio dei Governi». E dunque invita a prepararsi «a questa evoluzione cosmica ed etico tecnologica». E commentando, poi, aggiunge: «Siamo vicini al contatto, ci sono molti segnali».

    Ironia Inevitabile che abbia suscitato l’ironia. C’è chi chiede: «secondo te sono verdi? Hanno le antenne?». Oppure chi esorta: «Aiutiamoli nei pianeti loro!!!!!11!!!!1». E perfino chi la butta in politica: «spero che potranno votarti alle prossime elezioni per togliere il Palazzo dalle mani della “sinistra”».

    www.umbria.it

    RispondiElimina
  2. OSSERVAZIONI: il contatto e incontro con altre civilta' e intelligenze aliene, pone implicazioni socio-politiche,culturali,religiose,scientifiche e su 100 altre cose di portata inimmaginabile allo stato attuale. Cambia inevitabilmente il corso della storia e cambia l'evoluzione della specie umana nel suo complesso!!! Niente e nulla sarebbe piu' come prima! E quindi...fine dello status quo planetario vigente !!!

    RispondiElimina
  3. Il titolo di questo post non tiene affatto conto della realtà delle cose. Ad esempio non tiene conto della testimonianza di persone affidabili (militari in servizio) come il sergente Penniston ed il suo ufficiale Charles Halt che il 27 dic 1980 ebbero un contatto diretto con queste realtà nella foresta di Rendlesham. Ed il sergente memorizzò un messaggio specifico in codice binario, che dopo attenta trascodifica identificò il motivo del contatto.
    Quante volte deve accadere un simile evento per convincere l'umanità della realtà? Rimango basito, perchè se non si tiene conto di queste info, sarebbe meglio non comprare i giornali e nemmeno guardare i TG, tanto qualsiasi cosa venga detta non ci si crede!

    RispondiElimina
  4. INFO DAL WEB-
    Usa, Obama pronuncerà il discorso d'addio il 10 gennaio a Chicago
    "Sarà occasione per ringraziarvi e guardare al futuro"


    e-mail
    Usa, Obama pronuncerà il discorso d'addio il 10 gennaio a Chicago

    Washington, 2 gen. (askanews) - Il presidente americano Barack Obama pronuncerà il suo discorso d'addio "martedì 10 gennaio" a Chicago, suo feudo politico dove otto anni fa aveva celebrato l'elezioni alla Casa Bianca.

    "Martedì 10 gennaio tornerò a casa mia, a Chicago per dirvi addio e per esprimervi la mia riconoscenza", ha scritto Obama in un breve testo pubblicato oggi, richiamandosi a una tradizione che risale a George Washington. Il presidente Usa ha sottolineato di aver iniziato a scrivere il testo del suo discorso: "La vedo come un'occasione per ringraziarvi per questa straordinaria avventura, per celebrare come è cambiato questo Paese in meglio nel corso di questi otto anni e per fare qualche riflessione sul futuro", ha scritto Obama che rientra a Washington dopo due settimane di vacanze nelle Hawaii e che lascerà il suo posto a Donald Trump il prossimo 20 gennaio.

    Martedì prossimo Obama parlerà nel centro conferenze McCormick Place, dove aveva pronunciato il suo discorso per la rielezione nel 2012.

    www.asknews.it
    -----------------------------------
    NOTA: Obama, fara' rivelazioni sugli ufo? non lo sappiamo...forse si' e forse no! se non parlera' ora, parlera poi quando non sara' piu' alla casa bianca!

    RispondiElimina
  5. Leggo questo articolo è leggo i vostri commenti, e sulle mia bocca si intravede un piccolo sorriso, se vi racconto che una civiltà umanoide mi ha lasciato un messaggio per tutti voi, se vi racconto che il sottoscritto è stato tante volte come ospite dentro un aereo alieno, se vi racconto che ho avuto colloqui con i il comandante e gregari di questa civiltà' aliena, ebbene questo ch vi racconto e la realtà dei fatti, il messaggio da riferire è il seguente sulla terra stazionano vare razze aliene pacifiche.

    RispondiElimina
  6. Guardate il canale su YOU tube GLOBILUMINOSI , così capite.

    RispondiElimina
  7. Che forma hanno,da dove arrivano, cosa vogliono, hanno interferito con l' evoluzione o con li sviluppo tecnologico? Hai prove? Ti voglio dar credito xké sono convinto dell' esistenza di alieni ma capirai che in giro ci sono enormi sparapalle che fanno di tutto x guadagnare qualcosa o x mettersi in mostra e sono la vera rovina dell' ufologia

    RispondiElimina
  8. Sotuknag ha ragione,se sai di ufo ma non condividi,su un blog di ufologia,sei anche tu parte del cover UP..per non dire peggio

    RispondiElimina
  9. Condividere non significa niente, tanto su blog e nell'ambiente ufologico! ci sono cose talmente delicate che sarebbe controproducente parlarne pubblicamnete! LA VERITA' NON SI COMPRA NE' SI VENDE! E' il motto slogan del nostro Centro!

    RispondiElimina
  10. Questo è uno dei motivi che spinge uomini di governo a tenere la bocca chiusa. Quindi la verità si avrà solo quando i nostri amici si decideranno a mostrarsi.

    RispondiElimina

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.