mercoledì 4 gennaio 2017

Strani bagliori avvistati in prossimità del vulcano Turrialba, Costa Rica.

vulcano in Costa Rica.
Alcuni ufologi sudamericani sostengono che al di sotto dei crateri vulcanici disseminati in varie parti del mondo potrebbero nascondersi degli avamposti alieni alcuni dei quali allestiti centinaia se non migliaia di anni fa quando dei viaggiatori interstellari ebbero modo di approcciarsi in qualche modo con il genere umano .
È stato suggerito che alcune di queste basi potrebbero snodarsi proprio nelle profonde e incandescenti viscere del vulcano Turrialba (In Costa Rica) o in prossimità del castello di Rocca Pia in Italia. La loro presunta esistenza continua ad essere negata dagli studiosi probabilmente perché alcuni governi occidentali preferiscono mantenere un velo di segretezza su quello che potrebbe essere interpretata come una segreta attività di approvvigionamento energetico ottenuto dalle inesauribili fonti geotermiche situate in prossimità dei vulcani particolarmente attivi come il Popocatepetl e il Colima, in Messico.  
Sostenere che la Terra continui ad essere oggetto di sporadiche visite da parte di viaggiatori galattici provenienti da un altro mondo non è affatto pregiudizievole per poter affrontare un impegnativo dibattito su cosa fare qualora una di queste basi aliene venisse scoperta accidentalmente e annunciata all'opinione pubblica. Forse solo allora i governi si decideranno una volta per tutte a perseguire ulteriori ricerche sulla vera natura degli alieni e sulle loro intenzioni verso il genere umano. Il Costa Rica è caratterizzato da un terreno estremamente accidentato e da vaste foreste pluviali rese inospitali dalla forte umidità e temperature elevate.  È difficile stabilire cosa è stato immortalato nell'immagine di cui sopra visto che l'autore dello scatto si è limitato ad affermare di aver osservato una serie di forti e strani bagliori che sembravano sprigionarsi da qualche fenditura situata in prossimità della bocca del vulcano.

2 commenti :

  1. In realtà a capodanno anche in alcune città italiane si sono visti strani oggetti nel cielo, erano rossi, e volavano in formazione triangolare. Non si è capito se erano droni o qualcos altro. Gustavo Woltmann

    RispondiElimina
  2. Spesso intorno ai vulcani o nei pressi di faglie tettoniche si sprigionano gas che a contatto con l' aria creano un bagliore

    RispondiElimina