venerdì 24 febbraio 2017

Nuove ipotesi sulle Luci di Phoenix

Phoenix Lights
Gli scettici sostengono di poter dimostrare che il lancio di razzi militari spesso sono all'origine e quindi la vera causa dei numerosi avvistamenti UFO.
Tuttavia, molti ufologi di fama internazionale sostengono che questa teoria non spiega in modo soddisfacente tutte le numerose testimonianze fatte in circostanze di tempo e di luogo tutte diverse tra loro. All'uopo, basta citare il famoso caso delle luci di Phoenix del 13 marzo 1997. 
In quel giorno, migliaia di residenti osservarono la comparsa di un enorme oggetto triangolare che sembrava andare alla deriva nel cielo di Phoenix, Arizona. Nonostante fossero trascorsi molti anni da quella storica data, questo caso continua ad attirare l'attenzione di molti ricercatori che tentano ancora di capire cosa fosse  realmente successo quel giorno  .
Gli scettici ritengono di aver sfatato il caso condividendo le loro opinioni sul sito express.co.uk che dopo aver consultato un gruppo di esperti UFO si è discusso del caso durante una conferenza tenutasi recentemente nella città di Scottsdale, Arizona.Tra i relatori, figuravano Richard Dolan, un noto scrittore e ricercatore specializzato in studi ufologici e il dottor Lynne Kayte il quale ha testimoniato l'evento in un suo libro dal titolo: "Luci di Phoenix: La scoperta di uno scettico che non siamo soli". Entrambi i ricercatori hanno spiegato che diversi testimoni avevano accusato strani disturbi subito dopo l'avvistamento delle luci di Phoenix. Alcuni di loro hanno riferito di aver sofferto di una temporanea amnesia, disturbi del sonno, irrequietezza e di sentirsi come svuotati dall'interno. Sulle Luci di Phoenix si è scritto di tutto, proposte innumerevoli teorie e infine si sono innescati numerosi ed accesi dibattiti tra gli ufologi statunitensi e alcuni personaggi politici e militari dell'epoca che sembravano essere ben informati su quanto accaduto. Tutt'ora la teoria più gettonata dagli scettici è quella dei razzi di segnalazione che chissà per quale motivo si vanno a disporsi in una perfetta formazione triangolare riuscendo addirittura a muoversi parallelamente al terreno e cambiare direzione di volo. 
Per chi volesse approfondire meglio i fatti accaduti nei cieli di Phoenix si consiglia di dare una lettura al libro sopraindicato, se non altro per farsi un'idea su come questa vicenda continui ad essere avvolta da numerosi controsensi. 
Se sei dei nostri sostienici con un caffe' macchiato

Nessun commento :

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.