giovedì 23 marzo 2017

Anche gli Ufo sono afflitti da problemi di tipo "meccanico"

ufo crash
Nel 1976, John Brent Musgrave ha scritto un articolo per la rivista Flying Saucer Review intitolato "Saskatchewan, 1933: UFO Stops For Repairs".
Durante l'estate del 1933 strani fatti si verificarono nella città di Nipawin [Canada] quando alcuni coloni e una squadra di guardie forestali appostate su una torre di guardia, si resero testimoni del movimento di strane luci nel cielo e in prossimità del suolo. Qualunque cosa fossero quelle strane luci, esse furono osservate per circa una settimana, tanto da destare qualche preoccupazione tra gli abitanti del luogo. 
Secondo quanto riportato da Brent Musgrave, tre testimoni avrebbero assistito all'atterraggio di uno strano oggetto volante nei pressi della città di Nipawin. Dall'oggetto uscirono i rispettivi occupanti che sembravano essere leggermente più piccoli rispetto alla statura media di un essere umano adulto, i quali erano tutti vestiti con degli strani abiti argentei che sembravano ricordare delle uniformi colorate. Le strane creature indossavano dei copricapi simili a caschi o passamontagna da sci e sembravano armeggiare con degli insoliti attrezzi come se volessero 'riparare' l'oggetto volante con il quale erano atterrati. 
Questo e' solo uno stralcio dell'incredibile racconto che a molti potrebbe ricordare la trama di un romanzo di fantascienza.
Mettiamo il caso che gli alieni fossero davvero così avanzati da riuscire a percorrere l'universo a velocità inimmaginabili, allora come possiamo spiegare le loro continue avarie meccaniche e i frequenti e spettacolari schianti sul suolo terrestre? Solo se siamo in grado di comprendere veramente il motivo per cui tali intrusioni aeree continuano a verificarsi in vari luoghi del nostro malandato pianeta, potremmo capire una volta per tutte la reale natura del fenomeno UFO e ciò che si nasconde dietro a questo consumato mito moderno destinato a perdurare fino a quando non verrà' quel fatidico giorno quando ci verranno fornite quelle prove definitive e indiscutibili senza le quali non potremmo mai avere la certezza che in fondo non siamo i soli inquilini di questo sconfinato universo ad auspicare un contatto diplomatico con altre creature intelligenti seppur dall'aspetto ripugnante.

Nessun commento :

Posta un commento