martedì 7 marzo 2017

Il vulcano Popocatepetl torna ad essere visitato dagli UFO

popocatepetl ufo
Dopo un breve periodo di tranquillità ecco che i pendii del vulcano Popocatepetl tornano ad essere sorvolati da inusuali oggetti volanti dalla peculiare forma allungata.
Lo scorso 4 marzo 2017, due oggetti luminosi sono apparsi lungo gli aspri pendii del vulcano Popocatepetl, che come nei casi precedenti, sembravano mostrare un certo interesse per la disabitata area, come se venissero attratti da qualcosa di misterioso. Le immagini catturate dal tecnico messicano José Luis Rueda vanno ad aggiungersi ad altri numerosi fotogrammi estrapolati dalle webcam di sorveglianza gestite dal CENAPRED, un gruppo di ricerca messicano che quotidianamente monitora l'attività eruttiva del turbolento vulcano. 
Nonostante i pareri denigratori degli scettici, alcuni ufologi ritengono che all'interno del vulcano potrebbero nascondersi delle basi extraterrestri allestite appositamente come aree riservate all'approvvigionamento energetico dei cosiddetti Ufo sferici che in diverse occasioni sono stati visti scendere di quota sfiorando in modo lento e controllato le pendici del vulcano. 
Tale curioso comportamento aereo non può essere attribuito al moto delle comuni meteore, poiché quest'ultime avrebbero dovuto produrre dei forti boom sonici nel momento in cui entravano nell'atmosfera terrestre e il conseguente boato a seguito del devastante impatto a terra. 
Le straordinarie testimonianze visive documentate dalle webcam di sorveglianza fanno tutte riferimento a strane presenze luminose che fanno del vulcano Popocatepetl una sorta di hotspot dimensionale che verrebbe creato grazie all'immane energia geotermica contenuta nelle sue viscere. Dobbiamo chiederci fino a quando devono durare queste misteriose intrusioni aeree? Qualora fossero dei semplici accumuli di plasma vulcanici allora cosa aspettano gli scienziati ad allestire degli avamposti scientifici come quelli situati nella valle di Hessdalen, in Norvegia?

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.