mercoledì 15 marzo 2017

Perché solo l'America del Nord è disseminata di numerosi "Hot-Spot" Ufo?

North America UFO hotspot
L'America del Nord è bocciardata da un gran numero di hotspot multidimensionali alcuni dei quali sembrano nascondersi proprio tra le inaccessibili Montagne Rocciose meridionali,Colorado, Nuovo Messico e la San Luis Valley nota per la sua intensa attività UFO che ha fatto del Nord America un gigantesco e naturale spazioporto Galattico .
Alcuni di questi hotspot sembrano essere diventati delle vere e proprie calamite attrattive per quanto concerne il verificarsi di numerosi eventi paranormali. 
L'elenco delle regioni nordamericane maggiormente interessate da questi hotspot dovrebbe includere il famigerato "Skinwalkers Ranch" all'interno della riserva indiana degli Utenti, il New Mexico con la sua Highway 70 e le montagne intorno agli insediamenti dei Mescalero Apache. 
In questi luoghi continuano a verificarsi eventi inspiegabili riconducibili a strane attività aeree e alla comparsa di strane e spettrali creature con le quali gli stregoni indiani avrebbero avuto un lungo e conflittuale rapporto di convivenza. Alcuni di questi inspiegabili fenomeni sembrano concentrarsi intorno a luoghi specifici seppur remoti e poco frequentati dal grande pubblico .
Tutte queste aree sembrano avere un'incidenza superiore rispetto alla media degli avvistamenti UFO, probabilmente per via delle loro insolite proprietà geofisiche e il verificarsi di bizzarri fenomeni meteorologici. 
Dal 1992 al 2000, alcune di queste remote regioni sono diventate oggetto di numerosi eventi inspiegabili segnalati soprattutto dai residenti della San Luis Valley ove in più di un'occasione sono state viste librarsi delle strane luci arancioni, verdi, bianche e blu. A queste, si deve aggiungere l'avvistamento di oggetti volanti dall'aspetto sferico e sigariforme spesso accompagnati dalla materializzazione di giganteschi Triangoli neri. 
Tra la fine del 19esimo e l'inizio del 20° secolo molti di questi inspiegabili fenomeni aerei sono stati testimoniati da numerose generazioni di americani. Per giunta, molti di questi rapporti, sono stati inoltratati ancor prima della comparsa del primo velivolo convenzionale.
Ovviamente, gli scettici sostengono che molti di questi fenomeni possono essere liquidati come un'attività aerea erroneamente identificata.
Se sei dei nostri sostienici con un caffe' macchiato

7 commenti :

  1. Forse perchè i cosiddetti ufo son prototipi sfornati dalla Nasa?
    Alcuni asseriscono che essi son il frutto di una collaborazione con civiltà di altri mondi, ciò che non comprendo è perchè molti asseriscono che se esiste qualcosa di avanzato tecnologicamente debba per forza essere il frutto di una collaborazione con cosidetti alieni. Magari qualche umano è riuscito ad evolversi e creare qualcosa di stupefacente... come diceva un mio caro amico:
    ai posters l'ardu scemenza. Buon cammino a tutti coloro che approdano in questo spazio.

    RispondiElimina
  2. errata corrige: ai posters l'ardua scemenza. scusate...oppss...

    RispondiElimina
  3. Il 90% sicuramente sono prototipi, 7% fenomeni spiegabili il resto è mistero che non vuol dire x forza alieni.
    Ci voleva una persona di spirito.

    RispondiElimina
  4. Ma allora..visto che parliamo di Prototipi, potrebbe voler forse dire che non siamo in interazione ,ma bensì così vicini a Loro da poterne carpire alcune conoscenze scientifiche e poterle per cui riprodurre solamente alla meno peggio???:-o

    Andando avanti per ipotesi ne Azzarderei un altra consecutivamente a questa dicendo che, sembra non esistete un interazione fra umani & alieni tale da potersi chiamare collaborazione, piuttosto una lieve sopportazione della nostra presenza nei loro laboratori dettata da una trasversale collaterale di un qualche tipo nel trattato...Come a dire potete guardare ma non fare domande umani -@_@-

    Nel eventualità che ciò fosse possibile, postulerei quindi una specie di graduatoria mondiale di società esoteriche deviate e sedi del governo ombra,al cui vertice vi starebbero propio gli U.S.A. Come punto di riferimento per questi E.T "negativi"....! (che so piacere molto ad Alien :P )


    Mah chissà... Però dopo tante incertezze qualcosa di certo la dico, di certo c'è solo che il Vault7 della CIA aveva interessi che miravano agli Smartphone e smartTV...(forse non solo per lo spionaggio di difesa nazionale)Tanto per restare in tema di tecnologia. :-S

    RispondiElimina
  5. Ciao ragazzi, che dire? Di ipotesi se ne possono formulare a iosa, la Cia ne combina di cotte e di crude e da quanto ne so anche i servizi segreti russi, son cose più grandi di noi, personalmente non ho mai visto un ufo cosiddetto, molte immagini che circolano sul web mi paiono dei fake, non escludo nulla a priori però... anche perchè vivo non distante da un luogo nella mia città che io chiamo la nostra aera 51 locale...feci un giro nei pressi circa 20 anni or sono con un amico e c'era una strana atmosfera, direi anche contaminata da chissà quali "strane" particelle... (infatti avevo mal di testa che si dileguò quando ci allontanammo, magari fu solo suggestione, chi può dirlo...). Buon proseiguo del vostro cammino.

    RispondiElimina
  6. Ho delle foto del mio viaggio di nozze in Messico dove sullo sfondo sfrecciano tre UFO (classico disco metallico). Nel 2000 feci vedere foto e negativi alla sez di Napoli del CUN ritenute autentiche ma non le ho date perché non mi avrebbero restituito i negativi. Ho dei poster meravigliosi e chiarissimi, anche perché ci sono io in primo piano ahahah

    RispondiElimina
  7. Viaggio di nozze con ufo: Forte!!! Scherzi a parte caro Fox Molder, tutto è possibile... chissà. Alla prossima.

    RispondiElimina