La comunicazione sublimale degli extraterrestri

telepathic aliens
Negli ultimi anni, la scoperta di migliaia di pianeti extrasolari intorno ad altre stelle ha reso la ricerca di intelligenze extraterrestri (SETI) una questione di vitale importanza .
Le barriere più grandi da superare per sperimentare un eventuale contatto extraterrestre sono le incalcolabili distanze da percorrere nel freddo vuoto cosmico.Anche alla velocità della luce (299.792.458 al secondo), un messaggio inviato alla stella più vicina, Alpha Centauri, dovrebbe impiegare piu di nove anni e altrettanti sarebbero necessari affinché potesse tornare ai mittenti terrestri. Il Dr Ansbro sostiene che l'unico metodo per viaggiare più veloci della luce e' quello di instaurare una comunicazione telepatica con delle ipotetiche intelligenze extraterrestri. 
Se tale teoria dovesse risultare fattibile, essa potrebbe sovvertire le leggi della fisica formulate da Albert Einstein. Egli ipotizza che mentre gli esseri umani si avvalgono ancora della tecnologia 4D (cioè la comunicazione attraverso le onde radio), un'intelligenza extraterrestre potrebbe utilizzare qualcosa di molto più avanzato in quella che potrebbe essere considerata una quantistica comunicazione sublimale (QSC) intesa come una tecnologia comunicativa 5D. L'assenza di prove atte ad avvalorare l'esistenza di intelligenze superiori non vuol dire che esse rappresentano la prova definitiva della loro inesistenza. 
Solo in epoche recenti l'umanità e' riuscita a fare ricorso ad avanzati strumenti astronomici, appositamente progettati per dare il via alla complicata ricerca di invisibili civiltà extraterrestri. I nuovi telescopi in fase di sviluppo sono in grado di cercare le firme di carbonio all'interno dell'atmosfera di pianeti extrasolari le quali potrebbero rivelare la presenza di sconosciute forme di vita aliene. 
Nel corso di una conferenza Astronomica tenutasi recentemente in Irlanda, il Dr. Ansbro ha voluto illustrare le sue più recenti teorie sulla possibile natura della vita extraterrestre e su come stabilire un contatto senza scomodarsi dalla poltrona di casa.
offrendoci un caffe' contribuirai a mantenere in vita questo Blog

Commenti