Resti di antiche astronavi potrebbero nascondersi all'interno della Cintura degli asteroidi

Asteroid Belt
In un'affascinante documento accademico intitolato "Precedenti specie indigene altamente tecnologiche potrebbero nascondersi nello spazio" James T. Wright della Pennsylvania State University ha sollevato l'affascinante possibilità che le prove riconducibili a un'estinta razza di alieni potrebbero nascondersi da qualche parte nel sistema solare e precisamente nella cintura degli asteroidi .
Secondo il sito nypost.com, la maggior parte delle evidenze archeologiche di un'antica civiltà sarebbero andate irrimediabilmente perdute durante gli epocali sconvolgimenti cosmici. Questo ci permette di concentrare la nostra attenzione solo su una manciata di luoghi dove gli archeologi spaziali potrebbero trovare tracce lasciate da una civiltà extraterrestre scomparsa da tempo. 
Si potrebbe ipotizzare che degli antichi insediamenti alieni potrebbero nascondersi sotto la superficie dei vari pianeti e questo per una serie di validi motivi. Uno di questi è quello di fare in modo di non essere rilevati dai sempre più potenti radiotelescopi terrestri. Alcune di queste strutture e manufatti sono suscettibili per essere i resti di antiche sonde, avamposti spaziali o impianti industriali ed estrattivi risalenti a milioni di anni fa.
"Nel caso dovessero appartenere a una specie aliena tecnologicamente avanzata, questi manufatti potrebbero aver assolto a scopi ben diversi, come il dirottamento di asteroidi verso altri pianeti o la creazione d'insediamenti su antiche lune", ha dichiarato Wright. L'Astronomo ha suggerito che i resti di antiche navi spaziali potrebbero aggirarsi ancora nella Cintura degli asteroidi, un luogo estremo del sistema solare affollato da innumerevoli detriti ghiacciati.
La presenza di vita intelligente sulla Terra rende più probabile che la stessa possa aver trovato le medesime condizioni ottimali su alternativi mondi alieni. Ciò potrebbe suggerire che degli antichi extraterrestri avrebbero potuto vivere su Marte, Venere e altri lontani pianeti ancor prima che la Terra diventasse un luogo ospitale. Visto che la Terra fa parte di quei pianeti relativamente giovani non dobbiamo stupirci dell'apparente silenzio cosmico e dell'assenza di tracce riconducibili ad antiche civiltà scomparse milioni di anni fa. 
Aiutaci anche tu a mantenere in vita questo Blog

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...