giovedì 4 maggio 2017

Cosa si nasconde all'interno dei vulcani Messicani ?

Ufo and volcanoes
Gli avvistamenti di strani oggetti luminosi non è cosa nuova per gli abitanti della regione di Arquipa nel sud del Perù, visto che il fenomeno è diventato così frequente da venire interpretato dalla gente del posto come qualcosa di ordimario. Secondo quanto riportato dal sito ovnihoje.com, questo particolare tipo di fenomeno sembra interessare un numero sempre più crescente di città sudamericane, ove continuano a verificarsi misteriose intrusioni aeree tanto da sconcertare le Autorità militari, scienziati e politici, ma soprattutto le reazioni più forti sembrano provenire proprio dalla società civile .
Numerose sono le comunità rurali che tutt'ora popolano quelle aree particolarmente a rischio situate proprio intorno ai vulcani attivi del Guatemala ove continuano ad apparire strani oggetti volanti dall'aspetto di luminose sfere in grado di raggiungere velocità elevatissime per niente paragonabili a quelle osservate dai nostri comuni aerei, almeno quelli ufficialmente dichiarati.
Per qualche motivo, tali oggetti sembrano essere attratti alle attività piroclastiche dei vulcani attivi come il famoso vulcano messicano Popocatepetl ove in piu di un'occasione, sono stati visti degli strani oggetti luminosi entrare all'interno delle sue viscere . Ad infittire ulteriormente il mistero e' la mancanza di risposte da parte dei funzionari governativi, dal momento che per loro la questione Ufo dovrebbe essere affrontata in modo molto più serio e non relegarla a una mera argomentazione degna dei peggiori show televisivi statunitensi. La cosa confortante è che le Autorità militari del Sud America sono le uniche ad aver ammesso l'esistenza di insoliti oggetti volanti di fattura sconosciuta allestendo dei gruppi di ricerca governativi incaricati di fornire una spiegazione, seppur approssimativa, sulla loro vera origine .
Ovviamente molti di questi avvistamenti sono stati spiegati dagli scienziati come fenomeni naturali dovuti alla fuoriuscita di gas incandescenti e accumuli di plasmi generati dall'immane energia vulcanica. Ciò non spiega la comparsa in prossimità dei vulcani sudamericani di aste luminose e oggetti volanti dalla forma più bizzarra. Tra questi, spiccano i cosiddetti Rod, (serpenti volanti) , che molti associano ad un'invisibile entità biologica ancora sconosciuta in grado di alimentarsi di sola energia. Gli ufologi Messicani sostengono che l'immane energia sprigionata dai vulcani possa rappresentare un'inesauribile fonte di approvvigionamento per delle ipotetiche navicelle extraterrestri alimentate da un qualche tipo di plasma in grado di generare forti campi elettromagnetici. 
Non bisogna dimenticare l'affascinante teoria delle basi sotterranee, allestite appositamente dagli extraterrestri come delle stazioni di servizio intergalattico.

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.