Il famoso ufologo Scott C. Waring decide di chiudere il suo sito web

Scott C. Waring
Il noto cacciatore di anomalie (balle spaziali) ha finalmente deciso di interrompere le sue pseudo ricerche attraverso la chiusura del suo cliccatissimo sito web sul quale ha postato finora un gran numero di articoli tutti pertinenti la controversa questione degli oggetti volanti non meglio identificati e la vita extraterrestre.
A seguito di questa inaspettata decisione gli utenti di Internet stanno ancora cercando di capire il motivo di questa sua improvvisa uscita di scena.
Bisogna tenere conto che Scott C. Waring ha trascorso gli ultimi sette anni a segnalare presunti avvistamenti UFO che sul suo frequentatissimo sito web"ufosightingsdaily.com" gli ha permesso di guadagnare una miriade di visitatori terrestri. In questo lasso di tempo, il sito è diventato uno dei più famosi all'interno della blogosfera ufologica. 
Inoltre, i suoi numerosi articoli hanno più volte attirato l'attenzione di numerosi media che in diverse occasioni hanno pubblicato le sue scoperte virtuali molte delle quali riconducibili alla cosiddetta pareidolia.
L'ufologo è diventato famoso pubblicando le proprie conclusioni personalizzate molte delle quali non condivise dalla comunità scientifica nonostante avesse trascorso ore ad analizzare le foto pubblicate dalla NASA nel tentativo  di individuare ipotetiche forme di vita marziana o seleniti.
In più di un'occasione, l'ufologo ha sostenuto di aver individuato sulla superficie di Marte quelli che sembravano dei fossili e scheletri di creature aliene scomparse da milioni di anni . 
Inoltre, egli ha più volte affermato che Marte una volta era abitato da un'antica civiltà di umanoidi, e fin qui qui nulla di nuovo visto che non e' l'unico a sostenere questa teoria. La clamorosa decisione di non pubblicare alcun articolo risale allo scorso 12 maggio 2017, quando l'ufologo ha annunciato pubblicamente di voler chiudere definitivamente il sito web la cui decisione è stata motivata in un suo ultimo post in cui si legge.
"Questo è il mio ultimo messaggio. Grazie per avermi supportato in questi sette anni .Abbiamo fatto molte cose insieme. "
L'ufologo ha anche spiegato che  il suo blog non aveva scopo di lucro ma piuttosto fornire un sostegno ai numerosi testimoni di avvistamenti UFO, che spesso sono stati ridicolizzati dagli scettici. 
Ora, tutta quella spinta iniziale è venuta meno grazie a loro. 
L'ufologo ha affermato che la popolarità del suo sito web aveva costretto i vertici della NASA a tagliare e censurare regolarmente alcuni filmati trasmessi in diretta dalla Stazione Spaziale Internazionale.
"In questi sette anni abbiamo pubblicato commenti e scoperte sorprendenti richiamando l'attenzione dei più importanti siti di notizie come la CNN, NBC, ABC, CBS, Fox News e persino New Scientist, che ha dichiarato di voler collocare la questione Ufo in una nuova fattispecie di ricerca scientifica."
Il ricercatore spiega il motivo per cui ha voluto chiudere il sito web proprio perché'  i testimoni oculari sono sempre più numerosi nonostante venissero ridicolizzati costantemente dagli utenti della rete. 
"In questi sette anni molte cose sono cambiate. Spero solo che la mia esperienza sia stata illuminante almeno per chi ha mi sostenuto finora. Sembra che un modo o nell'altro, la verità sia destinata a diventare una sorta di futile intrattenimento. Non è mai stata mia intenzione fare disinformazione. Intorno a noi continuano a verificarsi cose inspiegabili, molto più profonde e incomprensibili di quanto potessimo immaginare soprattutto se affrontate con le nostre attuali conoscenze. Tutto questo merita un'attenta riflessione che se abbinata ad una ricerca seria eviterebbe il disprezzo e la ridicolizzazione del fenomeno UFO. "
Nigel Watson, autore di una serie di libri sugli UFO, parlando della chiusura del sito ha lasciato i seguenti commenti su Express.co. uk:
"Penso che in realtà Scott C. Waring stava solo cercando di risalire alla verità nel condividere i suoi avvistamenti UFO e le numerose anomalie filmate dalle telecamere della Stazione Spaziale Internazionale. Solo una piccola quantità delle sue 'scoperte' sono state messe in discussione per la loro scarsa qualità fotografica . "
"Tutto questo ha portato a feroci critiche e inevitabilmente a numerosi commenti di scherno. Il fatto triste è che gli articoli pubblicati da Scott C. Waring si basavano principalmente sulla sensazionalista e intrattenimento, piuttosto che su prove concrete ottenute da una seria ricerca o da autentici dati scientifici . Penso che Scott, così come molti altri Blogger che interferiscono nel soggetto UFO, sia ossessionato dal fatto che gli UFO debbano essere considerati necessariamente d'origine extraterrestre . "
"Il novantanove per cento dei visitatori del suo sito hanno espresso commenti critici mentre solo una piccola minoranza si è detta stupita dalla sua fervida fantasia fortemente stimolata dalla pareidolia . "
Scott Brando, che gestisce il sito web ufoofinterest.org ha affermato di aver appreso con gioia la chiusura del sito, anche se ha confessato che dietro a tutto cio' sembra nascondersi un alone soprattutto se si considera la  sua improvvisa decisione di OFF LINE.
"Forse ha commesso un grave errore nel pubblicare le sue solite Pareidolie o vuole solo sparire per un po'? Probabilmente si tratta di una piccola pausa estiva in vista di nuove idee anche se le prossime intenzioni di Scott C Waring potrebbero essere quelle di testare le reazioni dei suoi sostenitori.""
Se la chiusura del sito dovesse risultare definitiva, come reagirà la comunità Ufo? 

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...