domenica 28 maggio 2017

La razza umana è veramente pronta a stabilire un contatto con ipotetiche intelligenze extraterrestri?

Close encounters
A quanto pare i terrestri non sono ancora pronti ad accogliere a braccia aperte degli ipotetici ambasciatori intergalattici inviati sul nostro giovane pianeta da civiltà extraterrestri, nonostante i numerosi tentativi del SETI nel cercare di stabilire invano un contatto radio con altre intelligenze . Il progetto SETI è stato inaugurato nel 1970, grazie a un un sostanzioso finanziamento da parte dei vertici della NASA. Oggi il progetto si è evoluto ulteriormente coinvolgendo milioni di internauti insieme ai quali gli scienziati intendono elaborare la considerevole mole di dati ottenuti dall'Osservatorio di Arecibo allestito sull'isola di Puerto Rico. Tuttavia, i membri del progetto intendono fare un ulteriore passo avanti nel non voler soffermare la loro attenzione esclusivamente a possibili segni di vita extraterrestre, ma piuttosto inoltrare nel vuoto cosmico ridicoli messaggi radio con i quali stabilire improbabili contatti con avanzate civiltà extraterrestri.
Gabriel G. de la Torre, professore presso l'Università di Cadice, ha deciso di analizzare le implicazioni sociologiche ed etiche che potrebbero scaturire dall'intercettazione di eventuali segnali provenienti al di fuori del nostro pianeta. Qual'è il modo migliore per comunicare con forme di vita extraterrestri? 
Ovviamente evitando di rispondere con segnali di fumo. 
Anche il famoso astrofisico Stephen Hawking ha avvertito dei rischi che un tale contatto potrebbe arrecare all'umanità, soprattutto nel momento in cui verrebbe a conoscenza di tecnologie estremamente avanzate sviluppate da intelligenze dalle dubbie intenzioni. Un recente studio  ha rivelato che gli esseri umani non sono ancora pronti per il tanto temuto contatto con entità extraterrestri. 
I risultati dello studio, pubblicati sulla rivista Acta Astronautic, suggeriscono che gli esseri umani sono sprovvisti di quella minima conoscenza richiesta per superare un impatto emotivo di tale portata proprio perché non sono preparati psicologicamente . Proprio per questo motivo i ricercatori del SETI raccomandano di prendere in esame strategie diverse atte a scongiurare gravi sconvolgimenti psicosociali che potrebbero disorientare l'intero genere umano .

12 commenti:

  1. Sono Mario B. del Centro Ricerche: per conoscenza, mando
    anche su questo blog un messaggio inviato su Twitter
    a Donald Trump da parte del nostro Centro. Da tempo, Trump, scrive
    e risponde su Twitter e ci aspettiamo risposte anche sul tema Ufo.

    MESSAGGIO A TRUMP SUGLI UFO:
    Egregio Presidente Donald Trump, sono il Presidente di un Centro Ricerche ufologico italiano. La sua avversaria nella campagna elettorale, Hillary Clinton, aveva promesso
    di fare rivelazioni sulla questione UFO e
    alieni al popolo americano, nel caso fosse stata eletta. Lei, cosa intende fare a riguardo sulla questione UFO? Dopo oltre '60 anni
    dai primi avvistamenti e segnalzioni in
    tutto il modo e con centinaia di migliaia di casi certi,reali e registrati in tutti i paesi,
    non ritiene che sia giunto tempo che qualche governante del pianeta, si decida a fare le
    opportune rivelazioni su queste presenze
    non certamene terrestri. Lo faccia Lei, abbia
    il coraggio e la saggezza storica di fare queste rivela-
    zioni a tutto il popolo americano e nell'interesse piu' alto di tutta l'umanita'.
    Lo faccia e Lei passera' alla storia per tutta
    l'eternita' futura. Ci aspettiamo tutti una risposta
    risolutiva sul grande mistero degli UFO.





    I piu' cordiali saluti. Per il Centro Ricerche######, #####
    ######.Presidente.

    RispondiElimina
  2. Ci si aspetta che risponda? Vedremo... ne dubito fortemente, da che mondo è mondo i governi nascondono le cose ai governati ed anche ad altri governi.
    Era giusto tentare comunque. In bocca al lupo e saluti ad Alien.

    RispondiElimina
  3. State dando il buon esempio.

    Anche se non risponderà, il vostro attivismo sarà d' ispirazione per altri probabilmente ed altri ancora forse ma é comunque meglio di niente.Grazie Mario B. Un saluto ad Alien.

    RispondiElimina
  4. E QUESTO SOPRA, RIDE, INVECE DI FARE!

    RispondiElimina
  5. ...e che devo fare? Trump forse farà la fine di Nixon (conosci la storia senz'altro) figurati se sta a sentire me, te, Alien ecc ecc. Secondo te negli USA mancano associazioni che chiedono la verità sugli UFO? Ma dai poi sta storia di Mario B... già ho detto che x ma è Alien altrimenti che senso avrebbe non andare più in un blog perché considerato un covo di diversamente ufologi e poi mandare di tanto in tanto il mio segretario a dare dispense a mo di veggente di Medjugorje. Per forza rido...anzi fattela pure tu una risata vedrai le cose in modo diverso.
    PS La verità verrà fuori quando accadrà qualcosa impossibile da insabbiare e non perché qualcuno chiede x grazia ricevuta.

    RispondiElimina
  6. Comunque grande Alien. Solo tu sai accendere il blog.

    RispondiElimina
  7. Da Mario B: possibile e probabile che faccia la fine di Nixon andando di questo passo. Alien, il presidente del Centro, non viene più quì dentro. Io mando su diversi blog e siti come sono stato incaricato a fare per pura conoscenza. Certo, solo gli extraterrestri hanno la risposta finale, ma è anche nelle mani di certi governi che saranno costretti a dire seppure di controvoglia la verità su queste presenze UFO. Il segreto, un segreto come questo, mon può durare in etermo! Questo è quello che penso io, che pensa Alien e che pensa il nostro Centro. Distinti saluti. Mario B.

    RispondiElimina
  8. Centro, penso pure io che abbiate ragione. Qualcuno deve pure parlare
    prima o poi. Chi tace acconsente al silenzio sugli Ufo.

    RispondiElimina
  9. Indubbiamente, Alien o chi parla per lui, accendono il blog.
    Indubbiamente è così'!!!

    RispondiElimina
  10. Le intelligenza extratterrestri sono davvero pronte a stabilire
    un conttatto con noi? Hai!, hai!, hai! (Sig.ra Longari!)

    RispondiElimina

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.