martedì 18 luglio 2017

Il cielo di Bergamo illuminato da una strana palla di fuoco

Il video realizzato da Patrizia Lapatty nella città di Bergamo, Italia, sembra mostrare un fulmine globulare, un fenomeno atmosferico che tutt'ora rimane avvolto dal più fitto mistero anche se gli scienziati ritengono di avere la spiegazione giusta per risolvere una volta per tutte questo spettacolare fenomeno luminoso.
Erano le ore 01.30 del 14 luglio 2017, quando Patrizia Lapatty ha visto qualcosa di strano illumimare il cielo di Bergamo. Affascinata da ciò che stava realmente osservando, la testimone non ha esitato un attimo a filmare una strana sfera luminosa, che in diverse occasioni ha illuminato il cielo notturno. 
Chiedendosi quale potesse essere la causa  dello strano fenomeno luminoso, la testimone ha ritenuto opportuno condividere il suo filmato con gli esperti del sito EUStormMap, secondo i quali il forte bagliore pulsante avrebbe dovuto essere seguito da un forte odore di zolfo, una caratteristica comune con i fulmini globulari, una particolare tipo di scarica elettrica estremamente rara e terrificante allo stesso tempo. E 'così rara che molte persone attribuiscono il fenomeno a qualcosa di ultraterreno. 
Il sito sopracitato ha ricevuto finora solo una segnalazione a livello europeo e questo avvistamento rappresenta il secondo caso. Secondo alcuni ufologi, le spiegazioni rilasciate dai meteorologi sono estremamente vaghe per cui sarebbero necessarie ulteriori ricerche prima di sostenere con certezza che si trattava effettivamente di un fulmine globulare. 
L'autore del sito ufosightingshotspot fa notare che l'esplosione della misteriosa sfera luminosa doveva essere accompagnata necessariamente da un forte boato, e ciò non si è verificato. 
Inoltre, se la sfera luminosa non è esplosa nel cielo come avrebbe fatto la testimone a percepire l'odore di zolfo considerando la grande distanza?Considerando questo particolare, sembra improbabile che la misteriosa palla di fuoco sia stata provocata dal malfunzionamento di un trasformatore o a seguito del corto circuito di qualche linea elettrica.

Aiutaci anche tu a mantenere in vita questo Blog

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.